Pippo Franco, Green Pass falsi: indagato il suo medico

Il medico di Pippo Franco è indagato per aver rilasciato dei Green Pass falsi: l'uomo avrebbe rilasciato esenzioni false e certificati per vaccinazioni mai effettuate.

NOTIZIA di 05/10/2021

Pippo Franco è tra i pazienti del medico di base dell'Asl Roma 2 indagato per aver rilasciato green pass falsi: il dentista è sospettato di aver comunicato, attraverso il sistema informatico della Regione Lazio, l'avvenuta somministrazione di vaccini mai effettuati e di aver rilasciato esenzioni per pazienti che non avevano i requisiti.

Secondo le indagini effettuate dagli investigatori dei Nas, potrebbero essere un centinaio i certificati rilasciati dal dottore finito sotto inchiesta. Ad ottenere i falsi green pass sarebbero stati personaggi della cosiddetta Roma bene, tra cui vip, sportivi, attori ed altri. I NAS vogliono capire come mai tante persone hanno percorso chilometri, attraversando Roma da un a capo all'altro, per andarsi a vaccinare nello studio del medico indagato, cosa che, va specificata, desta sospetti ma non è illegale.

Tra le persone che hanno compiuto questa sorta di pellegrinaggio per raggiungere il medico oggi indagato c'è Pippo Franco. L'attore, presentatosi alle elezioni amministrative di Roma a sostegno del candidato sindaco di destra Enrico Michetti, non è indagato ma il suo green pass è sotto esame. La posizione sui vaccini di Franco è sempre stata ambigua, intervistato da Myrta Merlino nel programma L'Aria che Tira aveva risposto

"sui vaccini la penso come Montagnier. Ho il Green pass ma più di questo non voglio dire". Il premio Nobel, intervistato nel corso del programma Fuori dal coro su Rete 4, aveva detto "Non sono contro i vaccini, alla cui ricerca ho dedicato gran parte della mia vita. Li ritengo molto importanti nella cura delle epidemie ma sono contrario a prodotti non sicuri, i cui effetti sono ancora del tutto sconosciuti".

L'attore, per metter a tacere le polemiche suscitate dal suo intervento, aveva pubblicato sui social una foto mentre era in uno studio medico pronto per vaccinarsi. Pippo Franco nello scatto mostrava lo studio medico del dentista e medico di base oggi indagato dai NAS di Roma.