Owen Wilson tra i protagonisti del film Paint

L'attore Owen Wilson sarà uno dei protagonisti del film Paint, un progetto scritto e diretto da Brit McAdams.

NOTIZIA di 17/04/2021

Owen Wilson sarà uno dei protagonisti del film Paint, un progetto che verrà diretto da Brit McAdams e che alcuni anni fa ha fatto parte della famosa The Blacklist, la lista delle sceneggiature più promettenti ma non ancora adattate per lo schermo.
L'attore sarà inoltre coinvolto come produttore esecutivo del progetto che verrà realizzato grazie al sostegno di Silver Lining Entertainment.

Masterminds - I geni della truffa: Owen Wilson in una scena del film
Masterminds - I geni della truffa: Owen Wilson in una scena del film

I protagonisti di Paint saranno, oltre a Owen Wilson, anche Michaela Watkins, Wendi McLendon-Covey, Ciara Renée, Lusia Strus e Stephen Rotto.
Brit McAdams ha firmato anche la sceneggiatura del film che racconta la storia di Carl Nargle, che ha dominato il mondo della pittura nel Vermont negli ultimi 27 anni fino a quando si ritrova alle prese con un giovane artista che ruba a Carl ogni cosa e persona che ama.

Wilson, prossimamente, sarà protagonista sul piccolo schermo in occasione della serie Loki, il progetto Marvel con star Tom Hiddleston. L'attore è stato inoltre recentemente star di Bliss, film diretto da Mike Cahill che raccontava la storia di un uomo la cui vita sta andando in mille pezzi quando incontra Isabel (Salma Hayek), una donna che vive senza fissa dimora ed è convinta che il mondo intorno a loro non sia reale. Isabel è sicura di vivere in una simulazione dalle caratteristiche completamente diverse dalla realtà. Greg scopre così che forse c'è qualcosa di vero nelle teorie della sua amica.

Nel cast del lungometraggio ci sono anche Madeline Zima (Heroes), Deron Horton, Jorge Lendeborg Jr. (Love Simon), Joshua Leonard (The Blair Witch Project), Nesta Cooper (The Edge of Seventeen), Steve Zissis (Her) e Dayne Catalano. La sceneggiatura è firmata da Cahill mentre nel team della produzione ci sono anche James D. Stern e Lucas Smith.