Natalie Portman contro il regista Woody Allen: "Io credo a Dylan Farrow"

L'attrice premio Oscar, intervistata da Oprah Winfrey, ha spiegato il suo punto di vista sulle accuse rivolte al regista.

Oprah Winfrey e alcune delle star che hanno aderito al movimento Time's Up hanno partecipato alla trasmissione CBS Sunday Morning.
Natalie Portman è intervenuta per commentare le parole pronunciate da Dylan Farrow dichiarando davanti alla telecamera: "Voglio dirle che le credo".
Shonda Rhimes, creatrice di serie tv di successo come Grey's Anatomy e Scandal, ha inoltre espresso la sua speranza che sia giunto il momento di affrontare le accuse anche per il regista.

L'attrice, commentando gli scandali che stanno emergendo nel mondo di Hollywood, aveva già spiegato: "Siamo esseri umani. Tutti lo siamo. E credo che si debba trattare gli altri da esseri umani e non dire che si rispetta una donna perché si ha una figlia, una moglie o una sorella, ma perché siamo uguali, a prescindere dai nostri legami. Meritiamo lo stesso rispetto degli uomini".

Natalie Portman contro il regista Woody Allen:...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Mira Sorvino scrive una lettera a Dylan Farrow: "Ti credo. Non lavorerò più con Woody Allen"
Dylan Farrow contro Blake Lively e Justin Timberlake: "Sono ipocriti"