Monica Vitti: il segreto del suo "corpo perfetto" svelato dalla costumista

Monica Vitti aveva solo un piccolo difetto, ma lei aveva scoperto il modo per rendere il suo corpo perfetto, svela la costumista Nicoletta Ercole.

NOTIZIA di 12/07/2020

Il corpo perfetto di Monica Vitti nascondeva un segreto, delle piccole pence che l'attrice usava sul fondoschiena, a rivelarlo è la costumista Nicoletta Ercole in un'intervista al Fatto Quotidiano.

Monica Vitti è stata una donna bellissima e la sua avvenenza, unita al talento straordinario hanno fatto di lei una delle protagoniste assolute del cinema italiano. Il suo corpo perfetto nascondeva un piccolo segreto, come ha rivelato la costumista Nicoletta Ercole al Fatto Quotidiano. "Monica Vitti aveva le gambe più belle del mondo, un seno perfetto e soprattutto sapeva come vestirsi" dice la costumista che ha lavorato con le principali star del cinema italiano che aggiunge: "Monica era portatrice sana di un gusto trasgressivo, talmente moderna da risultare alla moda anche oggi".

Monica Vitti durante le riprese del film Alta Infedeltà.
Monica Vitti durante le riprese del film Alta Infedeltà.

Non tutti sanno che l'attrice romana, considerata l'incarnazione della bellezza degli anni Sessanta, aveva una piccola malizia, qualcosa per rendere il suo corpo perfetto: "il suo unico difetto era il fondo schiena - dice la Ercole rivelando il segreto della star - mi aveva insegnato a piazzare delle piccole pence in alto, sul culo, e ne usciva fuori un sedere perfetto.
Da sempre attenta alla propria immagine, come ha confermato anche Fiorella Mannoia - non tutti sanno infatti che Monica Vitti ebbe come controfigura una giovane Fiorella Mannoia in alcuni film - l'attrice non trascurava nessun aspetto di quella che era la resa del proprio aspetto sullo schermo, dai costumi alle luci.