Chi è la moglie di Giuseppe Zeno, Margareth Madè

Chi è la moglie di Giuseppe Zeno? Il suo nome è Margareth Madè, i due sono sposati dal 2015, hanno due bellissimi figli e la loro relazione procede a gonfie vele.

NOTIZIA di 03/11/2021

La moglie di Giuseppe Zeno si chiama Margareth Madè ed è una bellissima attrice siciliana, nota per essere la straordinaria protagonista di Baarìa, il grande successo cinematografico del 2009 scritto e diretto da Giuseppe Tornatore.

Margareth Madè è la bella protagonista del film Baaria di Giuseppe Tornatore
Margareth Madè è la bella protagonista del film Baaria di Giuseppe Tornatore

Margareth Tamara Maccarone è nata in Sicilia, a Paternò, in provincia di Catania, il 22 giugno 1982, sotto il segno zodiacale del Cancro. A soli 18 anni ha lavorato nel mondo della moda come indossatrice e negli anni successivi è diventata modella per delle sfilate televisive.

Venezia 2009: uno splendido primo piano di Margaret Madè, protagonista di Baaria
Venezia 2009: uno splendido primo piano di Margaret Madè, protagonista di Baaria

Dopo qualche ruolo pubblicitario e svariati corsi di recitazione per Margareth è arrivata la prima grande parte, quando Giuseppe Tornatore l'ha scelta come protagonista per Baaria. Il capolavoro del grande regista italiano ha permesso alla giovane attrice di essere nominata Promessa dell'anno 2009.

Grazie alla popolarità raggiunta con il film, la Madè compare su numerose copertine, fra le quali quelle di Corriere Magazine, Io Donna, Grazia, Gioia, Ladies, Cosmopolitan e Max e viene definita dalla critica come la nuova Monica Bellucci. Margareth e Zeno hanno celebrato il loro matrimonio da favola il 20 agosto 2016 nella Chiesa di San Giovanni Battista, nel cuore di Siracusa.

Giuseppe Zeno nella fiction Pane e Libertà, sul sindacalista Giuseppe Di Vittorio
Giuseppe Zeno nella fiction Pane e Libertà, sul sindacalista Giuseppe Di Vittorio

La coppia ha due figlie Angelica e Beatrice, nate rispettivamente nel 2017 e nel 2020. Giuseppe Zeno, durante un'intervista con Mara Venier, ha confessato: "Quando l'ho vista la prima volta, sono rimasto folgorato, e non artisticamente. La sua bellezza trasmette il suo animo, è una donna che ha principi e valori siciliani. Ci siamo visti per la prima volta per caso a casa di un amico comune. Condividiamo molte cose, abbiamo famiglie che sono molto simili. Ci siamo spostati a Siracusa e questa è una delle pochissime foto che abbiamo fatto."