Michael Rooker: una donna seminuda "ha tentato di entrare in casa mia" (FOTO)

La star dei Guardiani della Galassia, Michael Rooker, ha raccontato su Instagram l'assurda storia di una donna, nuda dal bacino in giù, che ha cercato di entrare in casa sua, venerdì notte: ecco la foto.

NOTIZIA di 09/08/2020

Non si può dire che Michael Rooker non abbia avuto un weekend intenso. Venerdì sera, la star dei Guardiani della Galassia ha condiviso su Instagram la foto di un'intrusa nuda dalla cintola in giù, che ha quasi fatto irruzione nella sua casa.

Visualizza questo post su Instagram

Yes indeed you are your own first responder... this person Woke me up from a deep sleep in the middle of the night around 12:30 AM having a very very intense conversation with her self outside the window of my airstream trailer where I have been self isolating for the last few weeks. Anyway, I went out to investigate found this lady with her pants down to her knees hanging out on the bumper of my airstream maybe thinking it was a toilet I do not know. I asked her to leave, she refused my request. Not wanting to get physical I ended up calling the police and then a number of minutes later calling them again.... so I kept my eyes on her while I waited staying between her and the entrance to my house up a flight of stairs where my family slept peaceably, not aware of any of the ongoing‘s. She seemed content enough to hang out by the bumper of my trailer so I went inside the trailer to get a jacket as it was a bit chilly last night. Coming back outside she was nowhere to be found, she was not where I left her, she had made her way around parked cars across the driveway and going up the stairs to the entrance of my house. That was the last straw, I immediately ran up the stairs cut her off and confronted her a bit more aggressively...I ended up having to give her a quick swipe with my foot to deter her from coming forward and trying to get to my front door. She immediately took offense and ran away down the stairs down the 250 feet of driveway to the street and kept going with me giving her a piece of my mind the entire trip down the driveway and back to the street and off my property. Thank goodness she was not some kind of crazy aggressive person. So back to the LAPD Foothill division I called them back to cancel my previous call. But as you can see from this photo someone else gave them a call this morning to report this lady on their property and refusing to leave. So a big thank you, and shout out to the LAPD foothill division for getting this person safely off the street. And hopefully the help that she definitely needs. So bottom line, YOU are your first responder so be prepared......🤪

Un post condiviso da Michael Rooker (@michael_rooker) in data:

Come racconta Michael Rooker, l'attore stava dormendo profondamente nella sua roulotte, parcheggiata fuori casa sua per motivi di cautela legati all'emergenza sanitaria. Quando ha sentito la voce di qualcuno fuori dalla finestra. Rooker ha notato che c'era una donna, nuda dal bacino in giù, con i pantaloni stesi sul paraurti della roulotte. Ha provato a chiederle di andarsene, ma la donna non ne voleva sapere. Allora ha chiamato la polizia ed è andato a prendere una giacca perlomeno per coprirla, ma quando è tornato, la sconosciuta non c'era. Stava entrando in casa sua, con la sua famiglia dentro casa ignara di ciò.

"Quella è stata l'ultima goccia" - ha scritto Rooker - "sono subito corso su per le scale, l'ho fermata e l'ho affrontata in modo un po' più aggressivo... ho finito per darle un colpo veloce con il piede, per impedirle di venire avanti e cercare di arrivare in casa mia. Lei è corsa via giù per le scale, ha percorso il vialetto ed è andata via. Grazie al cielo non era aggressiva."

Anche se i problemi sono finiti lì con Rooker, i suoi vicini non sono stati così fortunati. Poco dopo l'alba, l'attore ha notato dei poliziotti che hanno arrestato l'intrusa nel cortile di uno dei suoi vicini.

Al momento, Michael Rooker si è concentrato su progetti più piccoli, visto che il suo personaggio, il Devastatore Yondu Udonta, è stato ucciso in Guardiani della Galassia Vol. 2. Sebbene Yondu sia morto, l'attore ha detto ad aprile che non gli dispiacerebbe interpretare qualcun altro, se si presentasse l'occasione.

"Il mio personaggio è morto. Morto. Punto" - ha detto Rooker in un episodio di Inside of You, con Michael Rosenbaum all'inizio di quest'anno. "Interpreterei qualcos'altro, ma perché dovrei voler interpretare Yondu? Yondu ha avuto un meraviglioso epilogo, il saluto più incredibile che avresti mai voluto nella storia cinematografica Marvel. Mio dio, amico, perché vuoi rovinare tutto questo, riportando indietro il personaggio adesso? Ci sono delle conseguenze quando muori, dovresti restare morto! Perché diavolo torni? Perché riportano indietro tutti questi idioti? Datemi una pausa. Aniamo avanti, facciamo un altro film."

Michael Rooker è in entrambi i film di Guardiani della Galassia, ora in streaming su Disney +.