Michael Moore e i Weinstein annunciano il documentario Fahrenheit 11/9 su Trump

Il nuovo progetto del regista sarà dedicato alla presidenza di Donald Trump e sarà al centro di una campagna di distribuzione innovativa.

The Weinstein Company si è assicurata i diritti mondiali del documentario Fahrenheit 11/9 diretto dal regista Michael Moore.
Il titolo è un riferimento al giorno in cui Donald Trump è stato eletto Presidente degli Stati Uniti, ovvero il 9 novembre 2016.
Per realizzare il progetto il filmmaker è tornato a collaborare con il team di Fahrenheit 9/11, composto da Meghan O'Hara, Tia Lessin e Carla Deal.
Per ora non è stata annunciata la possibile data di arrivo nelle sale.

In un comunicato Moore ha dichiarato parlando di Trump: "Non importa cosa gli si scagli contro, non ha funzionato. Non importa cosa sia stato rivelato perché rimane in piedi. I fatti, la realtà e l'intelligenza non possono sconfiggerlo. Anche quando si fa del male da solo si risveglia la mattina seguente e continua e twitta. Tutto quello finirà con questo film".

I Weinstein hanno aggiunto: "Questo film avrà uno dei piani di distribuzione più innovativi di sempre. Ora più che mai l'appetito di Michael per la verità è cruciale. Siamo in estasi dall'idea di poter far parte di questa rivoluzione".

Michael Moore e i Weinstein annunciano il...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Michael Moore vuole The Rock Presidente degli Stati Uniti!
Michael Moore annuncia che protesterà contro Donald Trump