"Non mangiate gli agnelli a Pasqua" l'appello delle star italiane

Eva Riccobono, Matilde Gioli e Michela Vittoria Brambilla hanno condiviso sui loro profili social l'invito a non mangiare gli agnelli a Pasqua.

NOTIZIA di 04/04/2021

"Non mangiate gli agnelli a Pasqua", questo è l'appello condiviso da Eva Riccobono, Matilde Gioli e Michela Vittoria Brambilla sui loro profili social. "Io e la mia amica vi salutiamo! E mi raccomando non mangiateli!" Ha scritto la Riccobono di fianco ad una sua foto con un agnello sul suo profilo Instagram.

L'iniziativa della Lav si intitola "Se li ami, non li mangi" e propone una serie di ricette per evitare la carne di agnello. Anche la Gioli si è unita ad Eva pubblicando una foto con un agnellino e aggiungendo la seguente didascalia: "Non mi piace dire agli altri cosa fare. Vorrei solo invitarvi a riflettere se è proprio necessario".

"Mangiare la carne dei cuccioli è quanto di più lontano si possa immaginare dallo spirito di una festa che celebra la resurrezione e la vita". Ha dichiarato invece la Brambilla che ha scelto Instagram per condividere un video in cui invita a scegliere la vita di fronte ad una mattanza che definisce "ingiustificata".

Nei giorni scorsi a Milano c'è anche stato un flash mob di un gruppo di animalisti, promosso dall'associazione Animal Save, in piazza Duomo in cui gli attivisti hanno messo in scena l'uccisione di un agnello con l'intento di sensibilizzare l'opinione pubblica.