Maneskin, BTS, Jennifer Lopez e Andrea Bocelli insieme per il Global Citizen Live 2021

I Maneskin parteciperanno, insieme ad artisti del calibro di Andrea Bocelli, BTS e Jennifer Lopez, al Global Citizen Live 2021, l'evento mondiale in programma tra il 25 e il 26 settembre.

NOTIZIA di 17/09/2021

I Maneskin, i BTS, Jennifer Lopez, Andrea Bocelli e tanti altri ancora, tutti riuniti per il Global Citizen Live 2021, lo straordinario concerto evento che sarà parte di un'irripetibile giornata all'insegna dell'unità che spazia tra tutti i continenti.

Gcl 2021 Artistcards Auglaunch London Maneskin 03 En Ig Post

Il Global Citizen Live sarà trasmesso - da SKY e TV8 in Italia - nell'arco di 24 ore in tutto il mondo tra il 25 e il 26 settembre.
I live si terranno sui palchi di New York, a Central Park, con Coldplay, Billie Eilish, Camila Cabello, Jennifer Lopez, Lizzo, Meek Mill, Shawn Mendes e le speciali performance degli ospiti Alessia Cara, Burna Boy, Cyndi Lauper, Jon Batiste e Lang Lang; al Campo di Marte, a Parigi, con Ed Sheeran, Elton John (ma la sua presenza è in forse, vista la brutta caduta e l'incidente all'anca), Doja Cat, Black Eyed Peas, Stormzy, Christine and the Queens e le esibizioni degli ospiti speciali Angélique Kidjo, Charlie Puth e Fatma Said; al Greek Theatre di Los Angeles, con Stevie Wonder, Adam Lambert, Chloe x Halle, Demi Lovato, H.E.R., ONEREPUBLIC, Ozuna, The Lumineers e 5 Seconds of Summer; a Londra dove ci saranno Duran Duran, Kylie Minogue, Måneskin, Nile Rodgers e Chic e Rag'n'Bone Man; a Lagos, in Nigeria, con Femi Kuti, Davido, Tiwa Savage e Made Kuti; a Rio De Janeiro con Alok, Mart'nália, Criolo, Liniker, con ospiti speciali Tropkillaz e Mosquito; a Sydney con Delta Goodrem e altri ancora; e a Mumbai, con un cast in via di definizione.

Oltre a questi, il Global Citizen Live includerà performance di diversi artisti da tutto il mondo, fra i quali: Andrea Bocelli dalla Toscana, BTS da Seoul, i Green Day da Los Angeles, Keith Urban e Ricky Martin da diverse location di Las Vegas, Lorde e My Morning Jacket da diverse location nella città di New York, i Metallica da Louisville, Sho Madjozi e Muzi da Johannesburg e, in collaborazione con Sony Music Latin, Camilo da Madrid e Lali da Buenos Aires. Direttamente dalla foresta Amazzonica, le popolazioni indigene del Brasile, rappresentate dal Capo Mapu degli Huni Kuin, Aldeia Mutum degli Yawanawa, e Owera (Kunumi MC) dei Guaranì del Brasile saliranno sul palco insieme ad Alok per l'anteprima di un progetto di collaborazione unico che funge da vetrina per la cultura indigena.