Khaby Lame meglio di Chiara Ferragni: adesso è lui l’italiano più seguito su Instagram

Il primato di Chiara Ferragni su Instagram è stato superato in queste ore da Khaby Lame: il ragazzo di origini senegalesi ha raggiunto i 24 milioni di follower su Instagram

NOTIZIA di 21/06/2021

Khaby Lame è ora l'italiano più seguito su Instagram: lo storico sorpasso su Chiara Ferragni è avvenuto nelle ultime ore. Il ragazzo di origini senegalesi, considerato una stella di TikTok, ha su Instagram 24 milioni di follower.

Khaby Lame vive in Italia da quando aveva un anno, è originario del Senegal e il primo social a cui si è iscritto è stato TikTok nel marzo del 2020, forse anche per vincere la noia della quarantena. Khaby sul social cinese ha raggiunto numeri vertiginosi: è seguito da 78 milioni di utenti, numeri che fanno di lui il terzo creator più seguito in assoluto (al primo posto c'è Charli D'Amelio con 118 milioni di follower). Khaby a marzo aveva 27 milioni di follower e, secondo il sito webboh, in 10 giorni riusciva a guadagnare anche 5.000 euro.

Oggi lunedì 21 giugno, alle ore 15:15, Khaby Lame è diventato l'italiano più seguito anche su Instagram scalzando dal primo posto Chiara Ferragni. Mentre Lame ha 24 milioni di follower, l'influencer fashion per eccellenza è ferma a 23milioni e 900mila follower. Il ragazzo nel frattempo ha avuto l'onore di ricevere un like da parte di Mark Zuckerberg e di essere menzionato dal New York Times.

Khaby Lame, che si è affidato al social manager Alessandro Riggio, in un'intervista a TPI ha raccontato che gli piacerebbe fare l'attore comico "da bambino guardavo Il principe di Bel-Air con Will Smith, i film di Checco Zalone, di Eddy Murphy e facevo già il pagliaccio con gli amici. A me piace far ridere le persone. Però voglio dire che la vita dell'operaio, pure se non dovessi riuscire a diventare un attore comico, non mi dispiace".
Ed è proprio il comico pugliese, che tanto l'ha divertito da bambino l'attore con cui Khaby vorrebbe lavorare: "In futuro vorrei fare un film con Checco Zalone. Tolo Tolo era bellissimo, lui è diverso dagli altri comici, fa cose più mature", ha confessato nella stessa intervista.