Grey's Anatomy: Katherine Heigl nega un ritorno nella serie tv

In un'intervista, Katherine Heigl ha chiuso ai fan ogni spiraglio per un suo ritorno a Grey's Anatomy, serie in cui interpretava la dottoressa Izzie Stevens.

NOTIZIA di 11/07/2019

Katherine Heigl ha negato un possibile ritorno in Grey's Anatomy, togliendo ai fan ogni speranza di rivederla interpretare la dottoressa Izzie Stevens.

Lo ha fatto nel corso di un'intervista a Entertainment Tonight in cui ha spiegato i motivi del suo rifiuto: "Non penso più a Izzie da anni, non lo rifarei. Ho la sensazione che è diventato qualcosa di diverso rispetto a quando me ne sono andata, ben nove anni fa. Cosa è diventata ora la serie? Cosa è per i fan? Se tornassi direbbero l'abbiamo già lasciata andare, perché sei di nuovo qui?" ha proseguito la star di SuitsSuits. L'attrice aveva lasciato la serie alla sesta stagione, con il suo personaggio che, dopo assere stato licenziato a causa di un grave errore, aveva deciso di andare avanti con un altro lavoro e costruirsi una nuova vita lontano dall'ospedale. L'ultima cosa che Izzie ha detto a Meredith prima di andarsene è stata che l'ospedale non era la sua casa ma un semplice posto di lavoro.

Diversi i motivi dell'addio alla serie da parte di Katherine Heigl: si parlava della voglia da parte dell'attrice di fare nuove esperienze, anche se secondo alcuni alla base della separazione ci sarebbero stati disaccordi con la sceneggiatrice e produttrice della serie statunitense Shonda Rhimes.
Comunque siano andate le cose, le parole della Heigl fanno capire che ormai non c'è più spazio per Grey's Anatomy nella sua carriera lavorativa. Probabilmente è arrivato per l'attrice il momento di fare nuove esperienze, i fan farebbero a bene a mettersi l'anima in pace una volta per tutte.