GF Vip 5: la festa per la finale diventa un assembramento e arriva la polizia

Festa con assembramento per gli ex concorrenti del GF Vip 5 subito dopo la finale del reality, così interviene la polizia che manda tutti a dormire.

NOTIZIA di 03/03/2021

Una festa finale un po' troppo affollata per il GF Vip 5 ieri sera a Roma, tanto che la polizia non ha avuto dubbi quando è intervenuta: quello era un assembramento in piena regola.

A raccontarlo nella puntata odierna di Pomeriggio Cinque è stata Maria Teresa Ruta. Come gli utenti dei social hanno avuto modo di appurare subito, viste le dirette Instagram dei vari ex concorrenti del reality del Canale 5, dopo la proclamazione del vincitore - Tommaso Zorzi - tutti i gieffini, alcuni con parenti e partner al seguito, si sono ritrovati insieme a cena. Nonostante, come la Ruta ci ha tenuto a precisare, tutte le persone presenti avessero fatto il tampone prima della puntata, i poliziotti non hanno esitato nel mandare tutti a dormire.

Giacomo Urtis, presente anche lui nel salotto pomeridiano di Barbara D'Urso, ha cercato di minimizzare tutto l'accaduto parlando di una semplice cena tra ex concorrenti, mentre Maria Teresa Ruta è stata più prodiga di dettagli: "La polizia ci ha detto 'Questo è un assembramento', ci hanno dato 10 minuti di tempo e ci siamo imboscati nelle stanze. Eravamo tutti quelli della casa e tutti tamponati e stavamo cenando".
In realtà erano stati moltissimi gli spettatori a segnalare atteggiamenti non proprio in linea con i protocolli vigenti già durante gli ultimi minuti della diretta, in cui da casa il pubblico ha assistito a baci e abbracci tra i presenti, in barba all'obbligo di mascherine e distanziamento minimo.
Situazione che è peggiorata a telecamere spente.