Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

George Clooney: "I miei figli parlano italiano e lo usano come arma contro di noi"

George Clooney ha svelato che i suoi figli, che hanno tre anni, parlano fluentemente italiano e usano la conoscenza contro di lui.

NOTIZIA di 03/12/2020

George Clooney ha rivelato che i suoi figli parlano italiano e, considerando che lui e sua moglie Amal non parlano la lingua, usano questa conoscenza contro i propri genitori.
L'attore è stato ospite del talk show condotto da Jimmy Kimmel per promuovere il lungometraggio The Midnight Sky, in arrivo su Netflix.

Alexander ed Ella, i gemelli di George Clooney e Amal, hanno tre anni. La star ha sottolineato: "Sì, è un po' folle. Abbiamo fatto una cosa davvero stupida, ovvero parlano fluentamente italiano, ma non io parlo italiano e mia moglie non lo parla".
George ha aggiunto: "Penso sia terribile. Li abbiamo armati con una lingua. Io dico cose come 'Ritornate nella vostra stanza e mettete a posto' e loro rispondono 'Eh, papà stronzo'".

L'attore ha inoltre spiegato di aver trascorso la quarantena a Los Angeles con la moglie e i figli, situazione che ha reso un po' complicata la sua vita, considerando che il suo ufficio è stato trasformato in una nursery. Clooney ha ironizzato dicendo che ha nascosto una bottiglia di tequila in un animale di peluche oltre a essere impegnato nelle attività che quando sei uno studente universitario odi particolarmente, come pulire e cucinare. Tra le sue esperienze culinarie c'è stata quella di occuparsi del Giorno del Ringraziamento.

La sceneggiatura di The Midnight Sky è stata scritta da Mark L. Smith e racconterà la storia di Augustine, uno scienziato che prova a impedire a un gruppo di astronauti di ritornare sulla Terra dopo che una catastrofe globale ha distrutto il pianeta. Augustine e Iris (Caoilinn Springall) sono gli ultimi sopravvissuti.
Gli astronauti sono interpretati da Felicity Jones, David Oyelowo, Tiffany Boone, Kyle Chandler e Demián Bichir.