Enrico Vaime, morto il grande autore e conduttore televisivo

Enrico Vaime, 85 anni, è morto il 28 marzo al Policlinico Gemelli di Roma: è stato uno dei più apprezzati autori televisivi e radiofonici: Il ricordo in diretta di Fabio Fazio.

NOTIZIA di 29/03/2021

L'autore televisivo Enrico Vaime è morto il 28 marzo a Roma dove era ricoverato al Policlinico Gemelli: la notizia è stata diffusa con un tweet da Fabio Di Iorio, anche lui autore televisivo. Il ricordo in diretta di Fabio Fazio

I motivi della morte di Enrico Vaime non sono stati diffusi, nel tweet del collega Fabio Di Iorio si legge: "È una gigantesca perdita per la televisione era la persona più bella, colta e intelligente del mondo, mi ha insegnato a ridere. Non c'è più e siamo tutti tanto più poveri. Un abbraccio infinito a Monica e a tutta la famiglia".

Fabio Fazio, che ha appreso la notizia in diretta durante Che Tempo che Fa, ha commentato così la scomparsa dell'autore che aveva conosciuto agli inizi della sua carriera: "Enrico Vaime è mancato stasera, leggo la notizia online. Con lui ho fatto le più belle risate della mia vita. Era una persona di un'ironia eccezionale, da cui ho imparato tanto".

L'autore televisivo era nato a Perugia il 19 gennaio 1936. Dopo essersi laureato in Giurisprudenza a Napoli, era entrato alla RAI negli anni 60 dopo aver vinto un concorso pubblico. Enrico Vaime è stato uno dei maggiori autori radiofonici e televisivi. Ha collaborato al noto programma radiofonico Gran Varietà nel biennio 1978-1979. Nel 1992 è stato il coautore della trasmissione La più bella sei tu in collaborazione con Luciano Rispoli.

Ha collaborato a programmi di successo come Canzonissima, Tante scuse e Quelli della domenica. L'ultima sua collaborazione è stata con Maurizio Costanzo nel programma di Rai 1 S'è fatta notte. Enrico Vaime è stato anche autore di numerosi libri tra i quali Tutti possono arricchire tranne i poveri e Le braghe del padrone.