Una catena di cinema negli USA annuncia: "Sottotitoli per non udenti su tutti i film"

Una catena di cinema statunitense, la AMC Entertainment, ha annunciato che saranno aggiunti i sottotitoli per i non udenti su tutti i film proiettati nelle loro sale.

NOTIZIA di 24/10/2021

AMC Entertainment, proprietaria della più grande catena di cinema del mondo, ha recentemente annunciato che implementerà i sottotitoli sullo schermo in 240 sale negli Stati Uniti, al fine di favorire la visione per i non udenti. I sottotitoli saranno inseriti all'interno del film e non sarà necessario l'utilizzo di dispositivi speciali che in passato sono stati criticati per i frequenti malfunzionamenti.

Grazie a questa iniziativa, che per la prima volta riconosce l'importanza di garantire l'accesso alle sale a più categorie di spettatori possibili, i non udenti potranno visionare le proiezioni come ogni altro spettatore e senza ricorrere all'utilizzo di nessun tipo di dispositivo esterno.

"Il fatto che un film sia sottotitolato ha un grande impatto sulla decisione di molte persone non udenti e con problemi di udito di andare o non andare a vederlo al cinema", ha affermato Howard A. Rosenblum, CEO della National Association of the Deaf. "I primi film erano muti e questo era accessibile alla comunità dei non udenti e degli ipoudenti. Da allora la nostra community ha spesso dovuto aspettare anni per vedere film con sottotitoli che erano usciti nelle sale molto tempo prima".

I film sottotitolati non saranno disponibili per ogni orario: inizialmente potrebbero perfino essere proiettati soltanto nei weekend, ancora non si hanno notizie certe su questo punto. In Italia i cinema "senza barriere" sono estremamente rari: si è provato negli anni a garantire la visione dei film attraverso l'uso di alcune app ma per le persone non-udenti sono necessari i sottotitoli che nel nostro paese vengono aggiunti soltanto se un film è in lingua originale.