Facebook

Billie Lourd ricorda la madre Carrie Fisher a 6 anni dalla morte: "La vita può essere magica e dolorosa"

La giovane attrice Billie Lourd ha condiviso un ricordo molto emozionante della madre Carrie Fisher, sottolineando come la vita possa essere magica e dolorosa.

Billie Lourd ricorda la madre Carrie Fisher a 6 anni dalla morte: "La vita può essere magica e dolorosa"

Billie Lourd ha voluto ricordare la madre Carrie Fisher a 6 anni dalla sua morte con un emozionante post condiviso su Instagram.
La giovane attrice ha pubblicato una foto che la ritrae sorridente da bambina accanto all'indimenticabile protagonista della saga di Star Wars.

Nella didascalia che accompagna lo scatto, Billie Lourd ha scritto: "Sono passati 6 anni da quando la mia Momby è morta (sembrano 2 ma anche 705?). E a differenza della maggior parte degli altri anni da quando è morta, questa volta, le ultime due settimane sono state alcune delle più gioiose della mia vita. Dare alla luce mia figlia e vedere mio figlio incontrarla sono stati due dei momenti più magici che abbia mai vissuto. Ma con la magia della vita c'è la tendenza ad arrivare la realtà del dolore. Mia madre non è qui per incontarli e non è qui per vivere la magia. Alle volte i momenti magici possono essere anche i più difficili. Quello è ciò che contraddistingue il dolore".

La figlia di Carrie Fisher ha proseguito dichiarando: "Vorrei che la mia Momby fosse qui, ma non c'è. Quindi tutto quello che posso fare è tenermi più stretta la magia, abbracciare un po' più forte i miei figli. Raccontare a loro una storia su di lei. Condividere con loro le sue cose preferite. Raccontare quanto li avrebbe amati. Per chiunque lì fuori che sta affrontando la realtà del lutto insieme alla magia della vita, vi capisco. Non siete soli. Non ignorate nessuno dei due. La vita può essere magica e al tempo stesso dolorosa".