Ballando con le Stelle, il profilo Twitter del programma condivide un post porno, subito cancellato

La pagina Twitter di Ballando con le stelle ha condiviso un post porno: il social media manager ha subito cancellato il retweet che nel frattempo era già diventato virale.

NOTIZIA di 15/04/2021

Incidente a luci rosse sul profilo Twitter di Ballando con le stelle: un post porno è apparso sulla pagine dello show, condiviso per errore. Naturalmente è stato cancellato subito dopo, ma non abbastanza velocemente per evitare che la gaffe diventasse virale.

Il mondo dei social nasconde insidie che anche per i più navigati social media manager, che a volte non riescono a dribblare, soprattutto se gestiscono più profili. Può capitare di essere convinti di aver fatto il logout da una pagina e invece continuare ad usare il profilo dal quale si pensava di essere usciti.
Qualcosa del genere potrebbe essere successo a chi gestiva la pagina di Ballando con le stelle.
Sul profilo ufficiale di Twitter del talent show condotto da Milly Carlucci è stato condiviso un post dal contenuto molto volgare, con un linguaggio non consono a un programma di prima serata di Rai1. Nella caption del post c'era scritto: "sapete cosa mi manca del mio lavoro? Succhiare il c...zo del mio capo nei cessi, era una cosa che amavo da morire". Il post era firmato da un tal Salvatore che si è visto travolto da improvvisa notorietà grazie al retweet misterioso di Ballando con le stelle.

Il post è stato cancellato poco dopo ma solo quando ormai era stato condiviso da decine di utenti divertiti dal grossolano errore: il risultato è stato che Ballando con le stelle si è trovato nei top trend di Twitter senza essere in onda.
Sulla questione è intervenuta direttamente Milly Carlucci che sulla sua pagina di Twitter ha scritto: "Mi è stato segnalato che dall'account @Ballando_Rai è stato effettuato il retweet di un messaggio volgare e di cattivo gusto. Ho subito avvisato i miei referenti in Azienda che avevano già provveduto a far cancellare il retweet e stanno procedendo agli accertamenti del caso". In un Twitter successivo Milly ha sottolineato "E' un fatto gravissimo e intollerabile. Seguirò fino in fondo gli sviluppi".

Al momento la RAI, che sta indagando sulla vicenda, ha riferito di non escludere la possibilità di un accesso al profilo non autorizzato, ma si attendono maggiori aggiornamenti.