Ashley Judd: cinque mesi dopo l'incidente, torna finalmente a camminare (VIDEO)

Ashley Judd è tornata a camminare dopo l'incidente, potenzialmente fatale, di cinque mesi fa avvenuto nella foresta pluviale congolese.

NOTIZIA di 02/08/2021

Ashley Judd torna finalmente a camminare più di cinque mesi dopo l'incidente potenzialmente fatale, avvenuto nella foresta pluviale, che le ha frantumato una gamba in quattro punti. L'attrice ha parlato spesso della sua riabilitazione e domenica ha annunciato su Instagram di aver segnato un'importante pietra miliare del suo percorso.

La Judd è riuscita a passeggiare attraverso il prato verdeggiante di un parco nazionale svizzero. "Cari amici, è con riverenza e soggezione che offro questo aggiornamento. Oggi, cinque mesi e tre settimane dopo l'incidente nella foresta pluviale congolese, sono tornata a camminare." Ha raccontato l'attrice.

"Ho fatto un'escursione nello Swiss National Park", ha scritto Ashley nella didascalia di una galleria di foto e video che mostrano l'attrice che cammina di nuovo da sola. "La mia gamba e il mio piede hanno funzionato magnificamente e sono riuscita a camminare su e giù per la collina della splendida regione montuosa."

Il giorno dopo Ashley Judd ha rivelato di aver camminato su un altro sentiero alpino e di essere anche riuscita a portare della legna da ardere all'interno della sua abitazione. "Devo iniziare a ricostruire la mia vita", ha scritto. "Questa è la strada da percorrere. Ma sono all'altezza delle difficoltà che devo affrontare quotidianamente."