Amici: Marcus Bellamy, l'ex-ballerino condannato per l'omicidio del fidanzato

Ex-ballerino di Amici e di Broadway, Marcus Bellamy è stato condannato a 20 anni di carcere per l'omicidio di Bernardo Almonte, il suo fidanzato.

Marcus Bellamy, l'ex-ballerino di Amici fino al 2009 è stato condannato a 20 anni di carcere per l'omicidio del suo fidanzato, Bernardo Almonte, avvenuto tre anni fa.

Marcus Bellamy 2

Ex-star del programma Amici e di Broadway, Marcus Bellamy aveva 35 anni quando uccise il fidanzato Bernardo Almonte, di 27 anni nel loro appartamento a New York, il 19 agosto 2016. La polizia trovò Almonte disteso a faccia in giù, privo di sensi e con un grave trauma cranico. Il ragazzo fu trasportato in ospedale dove fu dichiarato morto.
Dopo l'omicidio Bellamy scrisse una serie di post disturbanti su Facebook: "L'ho fatto per amore", "Perdonami Padre", "Lucifero" e poi l'ultimo: "Perdonami. L'ho fatto perché ti amo. Vi amo tutti. Amavo anche lui. Lui mi aveva detto che l'amore e l'odio sono la stessa emozione."
Dopo aver scritto questa serie di post, bussò alla porta di un vicino di casa e gli confessò l'omicidio, e fu proprio questo vicino a chiamare la polizia.

Bernardo Almonte

La madre di Bernardo Almonte, Norka Vargas, è scoppiata a piangere subito dopo la lettura della sentenza. La donna aveva ricordato che solo undici anni prima, il ragazzo era riuscito a sopravvivere ad un tumore: "Era sopravvissuto, e dopo undici anni mi hanno detto che era stato ucciso. Non riuscivo a credere alle mie orecchie. Aveva vinto la sua battaglia contro il cancro ed ero scioccata di sentire che aveva perso la vita per mano di qualcun altro dopo che Dio gli aveva dato una seconda possibilità di vita. Nessun essere umano merita di morire in quel modo disumano. Per nessuna ragione. Mi è stato strappato via e ancora non so perché. Questa è una domanda alla quale solo tu puoi rispondere - ha detto la donna a Bellamy - perché hai ucciso mio figlio?"

Prima della sentenza Marc Bellamy ha detto: "Voglio scusarmi con la famiglia di Bernardo. Lui era speciale e non meritava quello che gli è successo. Mi avete chiesto perché l'ho fatto. Io e vostro figlio fumavamo tanto crystal meth insieme. Quel giorno pensai che vostro figlio fosse il diavolo. Non volevo fare quello che ho fatto, ci tengo a chiarirlo. Amavo Bernardo, lui mi aveva salvato dalla depressione. Non volevo distruggere nessuno." Bellamy si è dichiarato è dichiarato colpevole il 22 febbraio.

Marcus Bellamy è stato uno dei ballerini professionisti di Amici e ai tempi della sua partecipazione al programma di Maria De Filippi ebbe anche un'appassionata relazione con un altro ballerino, Valerio Pino. A Broadway Bellamy aveva partecipato ai musical Spider-Man: Turn Off The Dark e Tarzan, mentre sullo schermo aveva fatto delle apparizioni in Across the Universe e nella serie Smash. Prima dell'omicidio aveva interpretato un thriller erotico gay, The Breeding.

Amici: Marcus Bellamy, l'ex-ballerino condannato...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti