Amici 21, Mattia Zenzola in lacrime: potrebbe lasciare il talent (VIDEO)

Mattia Zenzola ha riportato una microlesione: il ballerino di Amici 21, se non riuscirà a recuperare in 3 settimane, dovrà abbandonare il talent.

NOTIZIA di 12/01/2022

Amici 21 potrebbe perdere Mattia Zenzola: il ragazzo, uno dei ballerini più amati dal pubblico, ha riportato una microlesione e, qualora non dovesse recuperare, rischierebbe di perdere il banco. La comunicazione all'allievo di Raimondo Todaro è stata data da Maria De Filippi, il ragazzo è scoppiato a piangere temendo di dover rinunciare al suo sogno.

Mattia Zenzola è nato il 15 gennaio del 2004 a Bari, tra poco festeggerà il suo 18esimo compleanno, anche se il ragazzo, specializzato nel ballo latino americano e nella Zumba, avrà poca voglia di celebrare il suo passaggio all'età adulta. Qualche ora fa l'allievo di Raimondo Todaro ha saputo che il suo recente infortunio potrebbe essere più grave del previsto e costringere la produzione ad escluderlo dal programma.

Mattia, mentre si allenava nella sala con i professori di ballo, ha accusato un dolore al piede sinistro. Come da prassi, per tutelare il ragazzo, la produzione ha subito chiamato uno dei suoi specialisti di fiducia. Il medico, dopo averlo visitato, ha fatto la sua diagnosi che è stata letta in casetta da Maria De Filippi, che ha voluto dare personalmente la notizia a Zanzola. "Buongiorno Mattia dove è? - ha esordito la conduttrice - allora Mattia tu hai una microlesione si vedrà se potrai rimanere nella scuola". Il ragazzo appena sentita la diagnosi è scoppiato in lacrime "Devi solo stare a riposo, fare le cure e sperare che vada tutto bene", ha concluso la De Filippi. "Speriamo Maria", ha risposto il ragazzo che poi parlando con i compagni ha detto "è la cosa più brutta che mi potesse capitare. Come faccio a stare tre settimane con il pensiero che posso andarmene? Non ce la posso fare".

Mattia è quindi uscito all'esterno della casetta con Christian a cui ha detto "non me lo aspettavo, pensavo ci fosse qualcosa ma non mi aspettavo questo" e ancora "se torni a casa per una sfida, magari qualcuno lo merita più di te, ma tornar a casa così..." Lo sfogo di Mattia è continuato "il mio sogno era entrare qui, lo scorso anno dopo tutto quello che ho passato con papà che non è stato bene, quando mi hanno chiamato per venire qua ero la persona più contenta del mondo". Il ragazzo teme anche la reazione di Raimondo Todaro con cui ci sono state incomprensioni "Chissà cosa penserà" dice a Christian che gli risponde "secondo te cosa deve pensare? Che è colpa tua?"!.