Amici 21, Luigi contro Alex: “a sparlare sei bravissimo ma non dici mai le cose in faccia”

Duro scontro tra Alex e Luigi ad Amici 21: i due concorrenti si sono accusati reciprocamente per un episodio relativo al serale di sabato.

NOTIZIA di 22/03/2022

La prima puntata del serale di Amici 21 ha avuto delle conseguenze sui rapporti all'interno della casetta: Alex e Luigi si sono scontrati perché, secondo l'allievo di Lorella Cuccarini, Luigi doveva sottolineare che il guanto di sfida lanciato da Rudy Zerbi era troppo penalizzante per Crytical, membro della squadra capeggiata dal duo Pettinelli - Peparini.

Per comprendere lo scontro tra i due allievi di Amici bisogna riavvolgere il nastro e andare alla settimana passata, quando Rudy Zerby ha deciso di lanciare il guanto di sfida all'allievo di Anna Pettinelli. Luigi Stangis, allievo di Zerbi, e Crytical avrebbero dovuto esibirsi "su un medley composto da 3 brani, uno rock, pop, rock and roll anni 50". Un cocktail di generi musicali molto più consono a Luigi, Crytical infatti è un rapper.

La sfida, non accettata da Anna Pettinelli, è stata ritenuta equa dalla giuria che ha assegnato il 'punto a tavolino' a Luigi. Quest'epilogo è stato contestato nel day time da Alex, che ne ha parlato con Crytical, in un momento in cui Luigi non c'era. "Se fossi stato in Luigi avrei detto che la sfida non era equa, non avrei cantato, certo a vincere e prendere punti in questo modo siamo bravi tutti". Alex non si è fermato qua, anzi ha rincarato la dose, affermando che Luigi fa sempre la parte di quello che non sa niente "Uno dovrebbe reagire, non annuire sempre. Non mi piacciono le persone che cadono dal pero".

La produzione, come era prevedibile, ha mostrato a tutta la classe il video delle critiche di Alex. Luigi, ovviamente, non ha reagito bene, e, rivolgendosi all'allievo della Cuccarini ha detto "Ti metti sempre in mezzo. Parli di dire le cose in faccia, ma tu poi non lo fai. Parli degli altri ma non pensi al tuo". Luigi poi ha ricordato che, a prescindere dal suo pensiero, "il parere finale sull'equità della sfida spetta ai tre giudici". Questa volta è stato Alex a replicare "nonostante la decisione dei i giudici io ho un mio parere, per me la sfida non era equa".