Facebook

Abigail Breslin rivela: "Sono stata vittima di abusi per due anni"

L'attrice Abigail Breslin ha rivelato che è stata vittima di abusi fisici e mentali durante una relazione durata due anni.

Abigail Breslin ha rivelato con un post su Instagram di essere stata vittima di abusi, parlando di una relazione che l'ha segnata emotivamente e fisicamente.
L'attrice ha condiviso quanto le è accaduto per sensibilizzare i suoi follower sull'argomento e sulle organizzazioni che aiutano le persone che si trovano in difficoltà, come accaduto a lei.

Nel messaggio che ha condiviso online, Abigail Breslin ha spiegato: "Essendo una sopravvissuta alla violenza domestica mi sento obbligata a scrivere un po' della mia storia. Sono stata in una relazione all'insegna di abusi per quasi 2 anni. Tutto è iniziato perfettamente, ero così innamorata.
Sfortunatamente, chi ha abusava di me ha sfruttato la mia innocenza e ingenuità e la relazione è diventata successivamente violenta
".
La giovane attrice ha rivelato: "Venivo picchiata regolarmente, chiusa a chiave dentro le stanze e costretta a fingere che tutto andasse bene e fosse normale mentre affrontavo ferite intense... Ferite che la maggior parte delle persone non ha nemmeno visto".

Condividendo i dettagli di quanto accaduto, Abigail ha ammesso: "Usavo il correttore e stratificavo il fondotinta per nascondere tutti i lividi perché, in un certo senso, tenevo ancora a questa persona. Le ferite fisiche erano inoltre accompagnate da un insieme di umiliazioni, insulti e duri abusi verbali. Mi sentivo così immeritevole dell'amore di chiunque. Mi sentivo brutta e odiata. Pensavo di meritare meno della sporcizia. Ero certa che ci fosse qualcosa di implicitamente sbagliato in me. Pensavo di essere una put**ana, un problema, stupida, inutile, ridicola, troppo sensibile, irragionevole e non fosse possibile amarmi".
Il drammatico racconto prosegue dichiarando: "Non mi sono mai sentita sola come in questi due anni. Sono incredibilmente grata per il sostegno della mia famiglia e dei miei amici che hanno avuto un ruolo chiave e impagabile nell'aiutarmi a lasciare questa situazione orribile. Sarò per sempre in debito a chi mi è più vicino non solo per avermi assistita, ma anche per avermi creduto".

La situazione della giovane star è, per fortuna, molto migliorata e nel post ha spiegato: "Ora sono in un rapporto meraviglioso, salutare e felice con il mio fidanzato. Il mio stress post-traumatico è migliorato rispetto ai primi 2-3 anni dopo il mio rapporto all'insegna degli abusi, ma ho ancora dei momenti difficili. Occasionalmente ho ancora incubi e certe cose mi mettono ancora in crisi. Sto ancora guarendo. Le conseguenze dell'abuso rappresentano un'esperienza complicata e individuale. Spero che condividere un po' della mia storia possa aiutare alcune persone a sentirsi meno sole".
Abigail ha rivolto poi un messaggio a chi sta affrontando la sua stessa situazione, ribadendo che è possibile uscirne nonostante sembri terrificante e impossibile.