Selena: La serie: parte 2, la recensione: la regina della musica tejana torna su Netflix

La recensione di Selena: La serie: parte 2, seconda tranche di episodi dedicati alla storia di Selena Quintanilla, la regina della musica tejana.

RECENSIONE di 05/05/2021
Selena Serie Parte 2 03
Selena la serie, parte 2: Christian Serratos è la protagonista

A pochi mesi dall'arrivo di una prima stagione incentrata sui primi passi nel mondo della musica della regina delle cantanti tejanas, ma sopratutto sulla relazione con la sua famiglia e sul loro affrontare insieme e uniti le difficoltà dei primi concerti e della vita costantemente on the road, Netflix rende disponibile una seconda tranche di episodi dedicati alla vita di Selena Quintanilla. Come vedremo in questa recensione di Selena: La serie: parte 2 la figura tremendamente ingombrante di Abraham Quintanilla, ma anche i turbamenti del fratello AB, vengono messi leggermente da parte per concentrarsi su Selena, sulla sua crescita come artista, sulla ricerca di una sua identità e sul rapporto con il marito Chris Perez, che alla fine della scorsa stagione avevamo lasciato al bordo di una strada dopo la sfuriata del padre della sua amata.

Selena Serie Parte 2 02
Selena la serie, parte 2: una scena

Intendiamoci, i zuccherosi discorsi sull'importanza dell'unione familiare e del farcela con le proprie forze restano, ma vengono stemperati dalla maggiore attenzione data a Selena ed al suo percorso personale. La presenza costante di Yolanda Sandivar nel corso dei nove episodi di questa seconda parte, e l'ombra di quello che sappiamo accadrà nel finale, conferiscono al tutto un'aria più malinconica e giustamente tragica. La consapevolezza che la vita di Selena sarà presto spezzata (e non facciamo grandi spoiler, visto che le circostanze della morte della cantante sono tristemente famose), rende la serie più coinvolgente, facendoci vedere con occhi diversi le scene in cui la donna si ritrova a far piani per il futuro con i familiari ed il marito.

I sogni di Selena

La prima stagione si era conclusa con una Selena (Christian Serratos) finalmente vicina a realizzare i suoi (ma sopratutto quelli dei suoi familiari) sogni di successo. Peccato che suo padre non accettasse la sua relazione con Chris Pérez, membro dei Los Dinos da lui considerato assolutamente non all'altezza della sua figlia più piccola (e talentosa). Nei nuovi episodi, però, viene finalmente alla luce la forza di Selena nel lottare per quello in cui crede e che ama, lei e Chris continueranno infatti la loro relazione e arriveranno addirittura a sposarsi di nascosto. Posto di fronte al fatto compiuto, Abraham sarà costretto ad accettare la scelta della figlia, dando finalmente il benvenuto a Chris in famiglia (e nuovamente nella band).

Selena Serie Parte 2 04
Selena la serie, parte 2: una foto

Ma il successo come cantante per Selena non è sufficiente per sentirsi realizzata, e il desiderio di dedicarsi alla moda e aprire una boutique la porteranno a doversi destreggiare con ancor più impegni e incombenze, creando frizioni con il marito e la famiglia. Ed è qui che entra in gioco Yolanda, prima presidentessa del suo fan club poi responsabile di tutto ciò che concerne il nuovo negozio di Selena. Peccato che la donna, pur essendo in apparenza il più innocente degli agnellini, nasconda un lato molto più feroce ed oscuro.

77 serie TV da guardare su Netflix - Lista aggiornata ad aprile 2021

Una seconda parte più focalizzata

Selena Serie Parte 2 06
Selena la serie, parte 2: Christian Serratos in una scena

Come dicevamo, rispetto alla prima tranche di episodi, in questi si sposta l'attenzione quasi esclusivamente su Selena più che su tutti i suoi familiari. Se in precedenza seguivamo le vicende personali di ognuno di loro, in maniera eccessiva in certi casi, qui le cose si fanno più coinvolgenti ed interessanti proprio perché ci concentriamo esclusivamente sul percorso della giovane e talentosa protagonista. Il padre ed il fratello (Ricardo Chavira e Gabriel Chavarria), che così tanto rubavano la scena, ora vengono relegati al ruolo di meri supporter di Selena: una scelta che abbiamo apprezzato, nella nostra precedente recensione sottolineavamo infatti quanto la centralità di queste ingombranti figure maschili mettesse in ombra Selena ma anche le altre donne della famiglia, Marcella (Seidy Lopez) e Suzette (Noemi Gonzales).

Selena Serie Parte 2 01
Selena la serie, parte 2: una foto di scena

Detto ciò, a nostro parere, creatore e regista della serie (rispettivamente Moises Zamora e Hiromi Kamata) falliscono nel portare su schermo la grande passione per la musica che animava Selena, sembra sempre infatti che a spingerla in una certa direzione siano gli altri più che se stessa: ancora una volta la vediamo emozionarsi veramente solo quando parla della sua boutique e dei vestiti che disegna, come se la sua carriera di cantante fosse una specie di hobby rispetto ad altro lavoro per lei ben più importante.

Selena: la serie, la recensione: su Netflix la favola sulla vita della regina della musica tejana

Un viaggio emozionante

Selena Serie 05
Selena - La serie: Christian Serratos in una scena della serie

Christian Serratos, comunque, resta estremamente magnetica e carismatica durante le esibizioni e i concerti, portando in scena quello charme tanto particolare che rendeva Selena così speciale agli occhi del suo pubblico. Seppur certe scelte di sceneggiatura non ci abbiano convinto ed i dialoghi non brillino (spesso è come se i personaggi parlino per frasi fatte, decisamente troppo zuccherose per risultare credibili), le lunghe scene sul palco catturano. Questa seconda parte, poi, spostandosi quasi esclusivamente sulla protagonista funziona di più, risultando nel complesso più coinvolgente. Dobbiamo ammetterlo, preferiamo ancora la versione degli anni Novanta con Jennifer Lopez (forse per un nostalgico valore affettivo più che per reale qualità), ma rivivere, ancora una volta, la storia della regina della musica tejana è stato comunque un viaggio piacevole e a tratti piuttosto emozionante.

Conclusioni

Concludiamo la nostra recensione di Selena: La serie: parte 2 sottolineando ancora una volta come la scelta, in questa seconda tranche di episodi, di centrare la narrazione sulla sua protagonista, mettendo da parte le ingombranti figure maschili della sua famiglia, sia stata vincente. Dialoghi zuccherosi e scelte di sceneggiatura discutibili a parte, la serie Netflix su Selena Quintanilla è stato un viaggio piacevole e a tratti molto emozionante.

Movieplayer.it

2.5/5

Perché ci piace

  • Le scene sul palco, in cui traspare tutto il carisma di Selena.
  • La protagonista, Christian Serratos, sempre molto affascinante.
  • La scelta di rendere il padre ed il fratello di Selena meno centrali.

Cosa non va

  • I dialoghi zuccherosi che risultano poco realistici e credibili.
  • La passione di Selena per la musica fatica ancora una volta a trasparire.