Chicken Little - Amici per le penne

2005, Animazione

Un sindaco doppiatore

Il doppiaggio dei cartoni animati in Italia: uno strano fenomeno che non riguarda gli addetti ai lavori, ma celebrità di varia natura. E Chicken Little avrà un doppiatore d'eccezione: Walter Veltroni.

Un politico doppiatore, ma stavolta il presidente operaio Silvio Berlusconi, il nostro camaleontico Presidente del Consiglio, non c'entra. Walter Veltroni, sindaco di Roma, è stato scelto infatti per doppiare uno dei personaggi di Chicken Little - amici per le penne, l'ultimo cartone targato Disney, che negli States è in vetta al box office da due settimane.

Veltroni, grande appassionato di cinema, presterà la voce a Rino Tacchino, (nell'immagine accanto, in una bozza) sindaco della piccola comunità di polli protagonista del film che si trova a dover tranquillizzare i suoi concittadini in una situazione particolarmente difficile. Nella versione originale del film, il personaggio del sindaco tacchino, si chiama Turkey Lurkey ed è doppiato dall'attore professionista Don Knotts, che lavora nel mondo del cinema e della televisione dalla fine degli anni '50. Oltre a Veltroni, tra le voci celebri di Chicken Little, ci sarà anche il dj Albertino al quale è stato affidato il doppiaggio di Rino Porcospino, un simpatico e spinoso disc jockey, che cercherà di distrarre con la musica, i volatili preoccupati da una catastrofe imminente.

Non è la prima volta che si affida il compito di prestare la voce ai personaggi di un film di animazione a celebrità che non hanno esperienza col doppiaggio: tra gli esempi più recenti, i cantanti Raf, DJ Francesco, Tiziano Ferro, Irene Grandi ma anche personaggi della televisione come Natalia Estrada, Michele Cucuzza, Michelle Hunziker , Cristina Parodi e Luisa Corna

Un sindaco doppiatore
Privacy Policy