Maniac

2012, Poliziesco

Un maniaco per Alexandre Aja

Il regista horror francese punta a realizzare un remake del cupo slasher del 1980 Maniac.

Il regista di Piranha 3D Alexandre Aja non sembra essere stanco di dirigere remake. Il cineasta francese, autore di Alta tensione, Le colline hanno gli occhi e Riflessi di paura, ospite al San Diego Comic Con, ha annunciato il suo prossimo progetto: il remake del brutale horror Maniac di William Lustig del 1980. Maniac vede protagonista un folle assassino che semina il terrore nelle notti buie di una caotica New York. Il suo nome è Frank Zito, apparentemente un uomo come tanti, che però dopo il tramonto si prepara a uscire per adescare le sue vittime, prevalentemente prostitute o coppie di fidanzatini. Il nostro amico Frank non si accontenta del semplice gesto omicida, ma esegue truci scalpi sulle vittime con cui poi addobba i macabri manichini sparsi nel suo rifugio.

"E' qualcosa che volevo realizzare da tempo insieme al mio co-sceneggiatore Grégory Levasseur e credo che accadrà presto" ha spiegato Aja. Al momento, però, non è stato ufficialmente concluso nessun accordo perciò si attende di conoscere ulteriori novità al riguardo al più presto. Nel frattempo i fan del genere horror attendono con ansia l'arrivo nei cinema del sanguinolento Piranha 3D, che in Italia verrà distribuito da Bim Distribuzione, ma la cui data di uscita non è ancora stata resa nota.

Un maniaco per Alexandre Aja
Privacy Policy