Qualcuno con cui correre

2006, Avventura

Twilight: si spengono le luci in sala, arrivano i vampiri

Due adattamenti cinematografici in arrivo dal 21 novembre: oltre all'attesissimo film ispirato al romanzo di Stephanie Meyers, esce anche 'Qualcuno con cui correre', tratto dal libro di David Grossman e tre pellicole d'autore con Nessuna verità di Ridley Scott, Galantuomini di Edoardo Winspeare e Rachel sta per sposarsi, di Jonathan Demme.

Dopo l'evento High School Musical 3, nelle sale arriva un altro film molto atteso, soprattutto dai teenager che si sono appassionati ai romanzi di Stephanie Meyers: da domani debutta al cinema Twilight, adattamento cinematografico dell'omonimo libro che fa parte di una fortunatissima saga che molto probabilmente proseguirà anche al cinema. La protagonista di Twilight, diretto da Catherine Hardwicke - che aveva già esplorato l'universo adolescenziale cinque anni fa con il suo Thirteen - è Bella Swan, una ragazza di diciassette anni che si trasferisce nella cittadina di Forks per vivere insieme a suo padre. Nella sua nuova scuola incontra il misterioso e bellissimo Edward, del quale si innamora al punto che quando scopre che lui in realtà è un vampiro, è disposta a mettere da parte le differenze tra loro due, per vivere la loro storia d'amore. Le cose si complicano però quando a Forks arrivano altri vampiri e le loro intenzioni non sono affatto buone. I ruoli di Bella e Edward sono interpretati da Kristen Stewart e Robert Pattinson, i quali sono affiancati da un cast formato da Taylor Lautner, Michael Welch, Justin Chon, Peter Facinelli, Kellan Lutz e Nikki Reed.
Il mondo degli adolescenti è ancora una volta protagonista con il film Qualcuno con cui correre, diretto da Oded Davidoff, nel quale il personaggio principale è un sedicenne di nome Assaf che viene incaricato di mettersi alla ricerca della proprietaria di un cane. Il ragazzo si ritrova a percorrere un lungo tragitto per le strade di Gerusalemme, tra luoghi pericolosi e suggestivi e alla fine incontrerà Tamar, una ragazza introversa che è fuggita di casa per salvare suo fratello tossicodipendente. Fanno parte del cast di questo film - che è ispirato all'omonimo romanzo di David Grossman - Bar Belfer, Yonatan Bar-Or e Yuval Mendelson.

Un primo piano di Donatella Finocchiaro, protagonista del film I galantuomini
In arrivo da domani anche due crime drama molto diversi tra loro: Nessuna verità, di Ridley Scott e Galantuomini di Edoardo Winspeare. Il film del regista di American Gangster racconta la storia di Roger Ferris, un ex-giornalista diventato agente della CIA, che viene inviato in Giordania per collaborare con Hani Salaam, il capo dell'intelligence locale, alla cattura di un leader di Al Qaeda che si presume stia pianificando un attacco terroristico agli Stati Uniti. Insieme al suo capo, Ferris riesce a sviluppare un piano per infiltrarsi nella rete terroristica di Al-Saleem, ma le differenze culturali tra lui e Salaam renderanno le cose più difficili. Tra gli interpreti principali del film di Scott, Leonardo DiCaprio, Russell Crowe e Mark Strong.
Il film di Winspeare, che è stato presentato alcune settimane fa al Festival del Film di Roma, è ambientato invece a Lecce, negli anni Novanta. Il regista de Il miracolo racconta la storia di Ignazio, un giudice che rientra nella sua città d'origine dopo aver lavorato molti anni nel Nord Italia e rivede Lucia, della quale è stato sempre segretamente innamorato. La donna ha avuto un figlio da uno degli spacciatori di stupefacenti più attivi della zona e ufficialmente lavora come rappresentante di profumi, ma in realtà è diventata il braccio destro di un boss della Sacra Corona Unita. Tra gli interpreti del film, Fabrizio Gifuni, Beppe Fiorello e Donatella Finocchiaro, che a Roma ha vinto il premio Marc'Aurelio d'Oro per la miglior interprete femminile.

Segnaliamo infine l'uscita di un'altra pellicola d'autore, ovvero Rachel sta per sposarsi, diretta da Jonathan Demme. Il regista de Il silenzio degli innocenti racconta la storia di Kym, che in occasione del matrimonio di sua sorella Rachel esce dalla struttura nella quale è ricoverata per disintossicarsi. Recuperare il rapporto con i familiari però, non sarà affatto facile. Per il suo film, che è stato presentato all'ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, Demme ha voluto un cast formato da Anne Hathaway, Rosemarie DeWitt, Mather Zickel e Bill Irwin.

Twilight: si spengono le luci in sala, arrivano i...
Privacy Policy