I più grandi di tutti

2011, Commedia

Torino 2011: arriva I più grandi di tutti

La rassegna ospita il film di Carlo Virzì ambientato a Rosignano Solvay, la nostra Liverpool. L'opera, in concorso al Torino Film Festival, è vincitrice del Fondo Cinema della Regione Toscana.

Sarà presentato giovedì 1 Dicembre, in concorso al Torino Film Festival, nella sezione Torino 29 il nuovo film di Carlo Virzì I più grandi di tutti, prodotto da Indiana production, Motorino Amaranto in associazione con Eagle Picture, in collaborazione con RAI Cinema e con il sostegno della Regione Toscana e la collaborazione di Toscana Film Commission. La commedia, interpretata da Claudia Pandolfi, Alessandro Roja, Marco Cocci, Corrado Fortuna e Dario Kappa Cappanera, ripercorre la storia della rock band I Pluto, che negli anni '70, da una piccola cittadina industriale del litorale toscano, arriva al circuito alternativo nazionale, incide un paio di album e piazza anche un brano in uno noto spot televisivo. Poi, come vuole tradizione, le divergenze e i litigi, fino allo scioglimento della band. Anni dopo, la memoria di quell'esperienza avventurosa e sfrenata sembra essersi perduta per sempre, nessuno ha più idea di chi siano stati I Pluto. Finché un giorno Loris, il batterista, non si vede recapitare una sorprendente e-mail...

"L'ambientazione" dichiara il regista "è quella di una cittadina della provincia industriale toscana dei giorni nostri, come Rosignano Solvay , Piombino o Pontedera, una versione nostrana di certe cittadine industriali inglesi come Liverpool, o Manchester, che sono state la scenografia ideale dell'immaginario rock negli anni '70. Una commedia rock all'italiana, quindi, con dei protagonisti un po' rozzi ma anche simpatici e un pochino patetici, che cerca anche di affrontare temi delicati come la disabilità, con leggerezza e ironia, e di andare a curiosare nell'intimità di un bambino che scopre inaspettatamente di avere un babbo di cui essere orgoglioso". Un film che porta alla ribalta in modo spiritoso e anti-retorico la storia di un gruppo musicale di provincia come tanti, che ormai da dieci anni si è sciolto e perso nell'oblio, ma che, grazie alle attenzioni di un appassionato ammiratore, si scopre essere stato per alcuni più importante dei Rolling Stones. Il film sarà nelle sale a primavera 2012.

Torino 2011: arriva I più grandi di tutti

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy