The Ring 3

2017, Horror

The Ring 3: Aimee Teegarden è stata terrorizzata da un manichino

La giovane star ha svelato l'elemento che l'ha spaventata durante le riprese del nuovo horror dedicato alla storia di Samara.

Aimee Teegarden ha svelato cosa l'ha spaventata durante le riprese del film horror The Ring 3, nelle sale italiane a marzo, in cui ha il ruolo di Skye.
L'attrice ha infatti raccontato: "Penso che la cosa più terrificante a cui ho dovuto assistere è il mio manichino. Lo hanno realizzato a dimensioni naturali ed era davvero raccapricciante. Il suo creatore, Arjen Tuiten, è fantastico e la creazione era incredibilmente ricca di dettagli".

Il primo film della saga è stato distribuito nelle sale nel 2002, quando Aimee non era ancora una teenager, e la Teegarden ha ricordato: "I film horror mi spaventano tantissimo! Ma ricordo che quando è arrivato il primo nei cinema i miei amici ne erano entusiasti e si spaventavano a vicenda, telefonandosi per pronunciare la famosa frase di Samara... eravamo davvero dei ragazzini!".

Leggi anche:

Rings, diretto da Francisco Javier Gutiérrez, racconta la storia di Holt (Alex Roe) che, dopo aver visto una strana videocassetta, inizia ad avere un comportamento incomprensibile, causando la preoccupazione della sua fidanzata Julia (Matilda Lutz). Fanno parte del cast anche Johnny Galecki, Laura Wiggins, Zach Roerig, Andrea Powell, e Aimee Teegarden.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Ring 3: Aimee Teegarden è stata terrorizzata...
I fantasmi di The Ring e The Grudge si sfidano a baseball
Sadako vs Kayako: il trailer del film che unisce The Ring a The Grudge
Privacy Policy