Molto forte, incredibilmente vicino

2011, Drammatico

Stephen Daldry e il misterioso signor Black

Il regista di The Hours adatterà per lo schermo il secondo romanzo di Jonathan Safran Foer 'Molto forte, incredibilmente vicino'.

Il regista di The Hours e The Reader Stephen Daldry torna alla letteratura. L'autore inglese dirigerà l'adattamento del romanzo di Jonathan Safran Foer Molto forte, incredibilmente vicino. Il romanzo si apre quando un ragazzino di New York riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: "C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo". È l'11 settembre 2001. Tra gli oggetti del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome Black e una chiave. Si aggrappa a questi due elementi per riallacciare il rapporto troncato dalla catastrofe e per compensare un vuoto affettivo che neppure la madre riesce a colmare. Inizia, così, un viaggio nella città alla ricerca del misterioso signor Black, un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all'enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi. E sarà soprattutto l'incontro col nonno a fargli ritrovare un mondo di affetti e a riaprirlo alla vita.

Scott Rudin produrrà Extremely Loud and Incredibly Close insieme a Paramount e Warner Bros. A firmare la sceneggiatura del film Eric Roth, autore de Il curioso caso di Benjamin Button e Munich.

Stephen Daldry e il misterioso signor Black
Privacy Policy