Sandra Bullock, i 50 anni di una ragazza speciale

Frizzante, romantica, impacciata e sexy, ma anche intensa e bravissima. Oggi celebriamo i cinquant'anni di Sandra Bullock, un'attrice che ha saputo misurarsi con i generi più disparati, per arrivare ad essere una delle dive più talentuose e acclamate dell'attuale panorama cinematografico.

Sandra Bullock, i 50 anni di una ragazza speciale
Sandra Bullock
Sandra Bullock

52 anni, attrice, produttrice

L'abbiamo vista spesso nei panni nei panni di giovane donna romantica e un po' impacciata, ma anche in quelli volitivi (e a volte spassosi) di detective, agenti federali, o fanciulle un po' fuori di testa (e irresistibili), ma Sandra Bullock, che oggi approda (con successo) al fatidico traguardo dei cinquant'anni, ha saputo misurarsi anche con ruoli più impegnativi e difficili. Non parliamo solo dell'Oscar o di Gravity - che ha conquistato pubblico e critica - ma anche di 28 giorni o il più recente Molto forte, incredibilmente vicino.

In tempi recenti Sandra ha dimostrato di essere, oltre che un'attrice di talento e di classe, anche una diva capace di confrontarsi con gli aspetti meno piacevoli del suo lavoro - e lo ha dimostrato in un periodo cruciale per la sua carriera e per la sua vita privata. Quello che segue è un album fotografico che ripercorre gli aspetti più significativi della sua carriera, dai primi anni Novanta alla recente consacrazione.


Sandra Bullock, i 50 anni di una ragazza speciale (11 foto)

1 di 11 Gli iniziDopo essere apparsa in diverse serie televisive, film TV e - negli anni precedenti - anche a produzioni teatrali, nei primi anni Novanta Sandra Bullock inizia ad imporsi sulla scena cinematografica con ruoli molto diversi e in film altrettanto differenti. E' il 1993 e Sandra è nel cast di Quella cosa chiamata amore di Bogdanovich, affianca Kiefer Sutherland e Jeff Bridges nel thriller The Vanishing ed interpreta la tenente Huxley in Demolition Man, accanto a Sylvester Stallone.


Privacy Policy