Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars: giovedì sera ottenuti 57 milioni di dollari negli USA

Il Risveglio della Forza ha superato gli incassi di Harry Potter e i doni della morte - parte 2, stabilendo un nuovo record.

Star Wars: Il risveglio della forza ha esordito negli Stati Uniti ottenendo un nuovo record. Grazie alle proiezioni di giovedì sera, infatti, il lungometraggio diretto da J.J. Abrams ha già ottenuto 57 milioni di dollari, superando i 43.5 milioni dell'esordio di Harry Potter e i doni della morte - parte 2.
Il 47% dei biglietti venduti erano per le proiezioni in 3D, mentre le sale IMAX hanno incassato 5.7 milioni di dollari.

Leggi anche: "Mamma, mi si è risvegliata la Forza": il racconto semiserio di un redattore che non conosce(va) Star Wars

Tra i record già ottenuti dal film ci sono quelli di miglior esordio di sempre nel Regno Unito e Irlanda, Germania, Australia, Brasile, Nuova Zelanda, Belgio, Finlandia, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Svizzera, Austria, Ucraina, Slovacchia, Croazia, Islanda, Serbia, Cile e Perù.
Primato ottenuto anche dalle proiezioni in IMAX in Australia, Regno Unito e Irlanda, Germania, Brasile, Messico, Austria, Turchia, Portogallo, Qatar, Emirati Arabi, Hong Kong, Tailandia, Singapore, Nuova Zelanda, Cile, Costa Rica e Trinidad.

Leggi anche: Star Wars: Il risveglio della forza, la nostra recensione (senza spoiler)

Star Wars: giovedì sera ottenuti 57 milioni di...
Star Wars: il risveglio della forza - Le reazioni dei vip
"Mamma, mi si è Risvegliata la Forza": racconto semiserio di un redattore che non conosce(va) Star Wars
Privacy Policy