Silence

2016, Drammatico

Silenzio per Scorsese

A gennaio il regista darà il via alla lavorazione del period drama Silence, ambientato nel Giappone del XVII° secolo. In forse nel cast Benicio Del Toro, Gael Garcia Bernal e Daniel Day-Lewis.

Quale sarà il prossimo progetto di Martin Scorsese? Dopo l'annuncio del curioso The Five Obstructions, "sequel" atipico di un'opera atipica, Le cinque variazioni, in cui Lars von Trier riflette sul senso del cinema e sulle difficoltà del linguaggio narrativo partendo stavolta da un'opera epica di Scorsese, il bellissimo Taxi Driver, si moltiplicano i rumor sull'attività dell'impegnato Scorsese. Mentre sta per ultimare la post-produzione del suo debutto al 3D, Hugo Cabret, il regista americano progetta di dare finalmente il via alla lavorazione di Silence.

La pellicola, che verrà girata a partire dal gennaio 2012, è basata sull'omonimo romanzo di Shusaku Endo adattato da Jay Cocks e narra la storia di due padri gesuiti che, nel XVII° secolo, affrontano violenze e persecuzioni mentre si recano in Giappone per raggiungere un loro fratello e diffondere la parola di Dio. A quanto pare le star Daniel Day-Lewis, Benicio Del Toro e Gael Garcia Bernal sarebbero interessate a partecipare alla pellicola, anche se al momento non vi sono notizie ufficiali sul cast.

Riguardo a The Five Obstructions, come per ogni opera di Lars von Trier, non abbiamo grandi dettagli, ma riguardo al progetto condiviso con Scorsese, il genio danese ha dichiarato: "L'idea che sottende questa storia degli ostacoli è che ognuno di noi porrà delle condizioni all'altro in modo da spingerlo a esplorare una zona nella quale non si sarebbe mai recato. Nonostante le difficoltà, tu ti sforzi di fare questa cosa e così ampli il tuo repertorio".

Silenzio per Scorsese
Privacy Policy