Il bosco fuori

2006, Horror

Sam Raimi punta su 'Il Bosco Fuori'

Il film di Gabriele Albanesi sarebbe tra le pellicole che Raimi intende portare sul mercato statunitense con la sua Ghost House Underground.

Sam Raimi ha messo gli occhi su Il Bosco Fuori - The Last House in the Woods, il film d'esordio horror-splatter di Gabriele Albanesi. Il celebre regista di film culto come La Casa, L'Armata delle tenebre e della saga di Spider-man ha annunciato infatti all'Hollywood Reporter la lista dei titoli che ha intenzione di immettere sul mercato statunitense con la sua nuova società di distribuzione Ghost House Underground, in associazione con la Grindstone Entertainment e la Lionsgate Home Entertainment.

L'intenzione di Sam Raimi e del suo socio Robert Tapert, come lo stesso Raimi ha dichiarato, è quella di dare visibilità a film horror genuinamente terrorizzanti ma ancora non conosciuti in America, distribuendo "voci fresche e potenti che lavorano fuori dal Sistema". Tra questi, proprio l'ultraviolento film indipendente del giovane Albanesi, che vede così coronata con l'approdo negli USA una lunga lista di successi internazionali che vanno dalle strepitose vendite in Giappone (dove Il Bosco Fuori è entrato nella Top Ten dei dvd più venduti) fino al premio come miglior attore protagonista conseguito da Gennaro Diana al Buenos Aires Rojo Sangre Film Festival. L'uscita americana de "Il Bosco Fuori", come riporta anche la rivista Fangoria, è prevista per opera della Ghost House a partire da ottobre. Il feroce film horror di Gabriele Albanesi è stato intanto programmato proprio in questi giorni al Philadelphia Film Festival, unico film italiano in concorso nella prestigiosa kermesse statunitense insieme a Mio fratello è figlio unico di Daniele Luchetti, ed è stato precedentemente acquisito per la distribuzione anche in Russia, Thailandia, Singapore, Indonesia, Malesia, Scandinavia e Spagna.

Sam Raimi punta su 'Il Bosco Fuori'

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy