Evil Dead IV

2014

Sam Raimi: 'In arrivo Evil Dead IV'

Il regista, spinto dall'entusiasmo del pubblico, sta per mettersi al lavoro sulla sceneggiatura del quarto sequel de La Casa.

Mentre si avvicina la release italiana del remake dell'horror di culto La casa (qui potete trovare un'applicazione dedicata al flm), Sam Raimi infiamma i fan della sua saga con una notizia nuova di zecca. Il regista, insieme al fratello Ivan Raimi, sta preparando una sceneggiatura per Evil Dead IV. Il franchise orroririfico avrà, dunque, un seguito ufficiale. "Mi piacerebbe finire la sceneggiatura in estate" ha spiegato Raimi, attualmente impegnato nella promozione de Il grande e potente Oz. "Molto è stato già detto, ma il motivo per cui voglio occuparmi ancora di questa saga sono i fan. Ho aspettato a lungo prima di dedicarmi a questa impresa, ma molte persone mi hanno incoraggiato dicendomi 'Dai Sam, fallo!' Così ho ceduto e ne ho parlato a mio fratello, ma a convincermi è stato soprattutto l'entusiasmo dei nostri sostenitori"

La saga de La casa (in originale Evil Dead) è cominciata nel 1981 con il cult low-budget interpretato dal mitico Bruce Campbell. Il film ha avuto un primo sequel/remake (La casa 2) seguito, nel 1992 da L'armata delle tenebre. Il franchise è poi proseguito con video games, fumetti e merchandising vario finché poco tempo fa Sam Raimi ha annunciato l'intenzione di produrre il remake ufficiale de La casa affidandone la regia a Fede Alvarez. Per firmare il quarto capitolo del franchise, Raimi si affiderà alla collaborazione del fratello maggiore Ivan, già autore de L'armata delle tenebre e Drag Me to Hell. "Ho chiesto ad Ivan: 'Come mai le persone tengono così tanto a questo sequel? E lui mi ha risposto: 'Vogliono che tu faccia un film. Tu sei un regista e i tuoi fan vogliono un altro tuo lavoro. Cosa aspetti? Fai il film?' Forse c'è qualcosa che non comprendo, ma la voglia di tornare a occuparmi di questo progetto è nata vedendo la passione del pubblico" conclude Sam Raimi.

Sam Raimi: 'In arrivo Evil Dead IV'
Privacy Policy