The Necessary Death of Charlie Countryman

2013, Azione

Rupert Grint tra morti necessarie e vita da night club

Due nuovi ruoli per la star inglese: l'attore affiancherà Shia La Beouf in The Necessary Death of Charlie Countryman e inoltre reciterà nel biopic CBGB.

Giovani attori crescono. Dopo la fine della saga di Harry Potter, Rupert Grint continua a costruire la sua carriera puntando su ruoli adulti. Dopo il period drama Into the White, l'attore conquista due nuovi ruoli in The Necessary Death of Charlie Countryman e nel biopic CBGB. Il primo film è un romance action movie diretto da Fredrik Bond. Protagonista della storia è Charlie Countryman (Shia LaBeouf), un ragazzo come tanti che si innamora della donna sbagliata. Quando Charlie incontra l'irresistibile Gabi (Evan Rachel Wood) lei è già promessa a Nigel, violento boss a capo di una banda di criminali. Charlie, armato solo della sua arguzia, schiva tutti i colpi del nemico per conquistare Gabi e metterla in salvo. Ma per farlo sarà costretto a morire? Nel cast troviamo anche Mads Mikkelsen, Melissa Leo e Til Schweiger.

In CBGB Grint affiancherà il grande Alan Rickman, che vestirà i panni del celebre Hilly Kristal, proprietario e gestore per più di trent'anni del leggendario nightclub newyorkese finché una disputa per l'affitto del locale lo costrinse alla chiusura nel 2006. Kristal - che aveva intenzione di riaprire il locale a Las Vegas - morì tragicamente l'anno successivo. Grint interpreterà Cheetah Chrome dei Dead Boys, presenza fondamentale per l'ascesa del club. Randall Miller, autore della sceneggiatura insieme a Jody Savin, dirigerà la pellicola che entrerà in produzione il mese prossimo.

Rupert Grint tra morti necessarie e vita da night...
Privacy Policy