Ridley Scott, Blade Runner 2 si farà

Il regista, attualmente impegnato con la postproduzione del kolossal Exodus - Dei e Re, parla dei progetti futuri tra cui The Martian, Prometheus 2 e anche il sequel del capolavoro dell'82 interpretato da Harrison Ford.

Senza alcun dubbio le giornate di Ridley Scott sono piuttosto indaffarate. Il regista, infatti, è attualmente impegnato per il lancio del suo monumentale Exodus - Dei e Re, che uscirà nelle sale americane il 14 dicembre, mentre ad attenderlo c'è già The Martian con Matt Damon, che dovrebbe debuttare in sala il 25 novembre 2015. Eppure, nonostante tanto lavoro, Scott non si ferma certo qui. Infatti, destreggiandosi tra le diatribe bibliche di Christian Bale nei panni di un Mosé guerriero, il regista non dimentica i suoi grandi amori e rivela delle prime indiscrezioni sul progetto di Blade Runner 2, ancora senza titolo.

Ford in una scena del film BLADE RUNNER

"Abbiamo terminato la sceneggiatura e posso dire senza alcun timore di smentita che è incredibile. Ovviamente Harrison Ford sarà coinvolto nel progetto come un sopravvissuto dopo tutti questi anni. Quindi mi sento di confermare senza alcun dubbio che il film si farà." Scott ha in programma di dirigere il sequel di Blade Runner terminate le riprese di The Martian, il che vuol dire che ci sarà pochissimo tempo per portare a termine anche Prometheus 2.
"Il problema è che ho molti progetti che stanno aspettando - conclude Scott - e sono già stati scritti tutti." Lo script di Blade Runner 2 è stato realizzato da Hampton Fancher, mentre Prometheus 2 porta le firme di Michael Green e Jack Paglen.

Ridley Scott, Blade Runner 2 si farà
Privacy Policy