Exodus - Dei e Re

2014, Azione

2.6
Exodus - Dei e Re (2014)
Genere
Azione, Storico, Avventura, Guerra, Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Un'epica avventura quella di Mosè, un uomo che ha avuto il coraggio di sfidare la potenza dell'impero del Faraone egizio Ramses guidando quattrocentomila schiavi in un viaggio straordinario in fuga dalle piaghe d'Egitto attraverso il Mar Rosso verso la Terra Promessa.



#Exodus è visivamente spettacolare ma narrativamente inconsistente con dialoghi poveri e personaggi liofilizzati
Perché ci piace
  • Il film è altamente spettacolare dal punto di vista visivo.
  • L'antico Egitto ritorna in vita grazie ad uno stupefacente uso del digitale ed un ottimo 3D.
  • Le piaghe bibliche e l'apertura del Mar Rosso non sono mai stati così reali: a tratti il film somiglia ad un moderno disaster movie.
  • Il Mosé guerriero di Bale é una figura inedita, così come la spiegazione scientifica dei fenomeni divini.
  • L'approccio laico quasi scientifico di Scott evita qualsiasi retorica o ridondanza teologica.
Cosa non va
  • All'opulenza visiva fanno da contraltare dialoghi e personaggi liofilizzati.
  • L'inconsistenza drammaturgica é una caratteristica della produzione recente di Scott,
  • La storia é solo un pretesto per riportare in vita l'antico Egitto: di questa nuova versione nessuno, forse neanche il regista, ne sentiva realmente il bisogno.
  • La sceneggiatura (con ben quattro accreditati) non riesce a valorizzare minimamente lo stellare cast di contorno ampiamente sottoutilizzato.
  • La mano di Scott non è esattamente leggera, spesso con l'elemento divino di mezzo si rischia l'umorismo involontario.

Le vostre recensioni