Qua la zampa!

2017, Commedia

Qua la zampa!, lo scrittore replica alle accuse: "Nessun cane è stato messo in pericolo"

W. Bruce Cameron, autore del libro da cui è tratto il film, ha commentato le immagini apparse online e confermato che il cane Hercules non è stato mai messo a rischio.

Qua la zampa!: Dennis Quaid in una scena del film

Lo scrittore W. Bruce Cameron ha rilasciato un comunicato per commentare il video, al centro delle polemiche, che ritrae uno dei cani utilizzati sul set del film Qua la zampa!, diretto da Lasse Hallström, mentre sembra stia per annegare.
L'autore si è occupato anche della sceneggiatura e ha dichiarato che le immagini sono sconvolgenti, tuttavia la ricostruzione di quanto accaduto sul set ritrae una realtà diversa da quella di animali sottoposti a stress e messi in pericolo.

Leggi anche: 10 film da non perdere per chi ama cani e gatti

Ecco la dichiarazione di Cameron:
Per prima cosa voglio ringraziare tutti coloro - e siete stati migliaia - che hanno scritto per sostenerci. Le vostre parole e pensieri significano tutto. Ho trovato il video che abbiamo visto tutti sconvolgente perché, quando ero sul set, l'etica di tutte le persone coinvolte era basata sulla sicurezza e il benessere dei cani. Se le persone che hanno girato e montato il video hanno pensato che ci fosse qualcosa di sbagliato, perché hanno aspettato quindici mesi per fare qualcosa, invece di andare subito dalle autorità? Ho quindi visto il video girato in quella giornata, quando non c'ero, e mostra una situazione completamente diversa.

Leggi la recensione: Qua la zampa: lacrime facili per gli amanti dei cani

Il commento che accompagna quel filmato ritrae altri eventi. Il cane non era terrorizzato e non è stato gettato in acqua. Ho visto riprese di Hercules realizzate poco prima nella stessa giornata e saltava con gioia nella vasca. Quando gli è stato chiesto di fare la scena dall'altro lato della piscina, a differenza di quanto fatto in precedenza, si è impuntato. L'errore è stato di immergere il cane in acqua per dimostrargli che non c'erano rischi, l'acqua non era il problema ma il posto, e il cane ha realizzato senza problemi la scena quando è ritornato nell'angolo precedente.
Non mi è piaciuto affatto quando la testa di Hercules è andata brevemente sotto l'acqua ma c'erano un sommozzatore e un addestratore nella piscina per proteggerlo. Ama l'acqua, non era in pericolo e non era sconvolto.
In un film in cui il mantra era la sicurezza e il benessere dei cani sono stati fatti degli errori e tutto deve essere fatto per assicurarci che non vengano mai più ripetuti. Ma il motivo per cui American Human ha certificato che non è stato fatto male agli animali durante le riprese è perché è stato così.
Amo gli animali impegnati nei salvataggi e sono orgoglioso dei valori mostrati nel film.

Qua la zampa!, lo scrittore replica alle accuse:...
Qua la zampa!: bufera per abusi su un cane, il produttore "sconvolto" dal video sul set
The Nutcracker and the Four Realms: Lasse Hallström regista del film
Privacy Policy