Piranha 3DD

2012, Horror

Piranha 3DD e Backcountry: brividi homevideo dalla Midnight Factory

Dal 23 luglio in DVD e Blu-ray i primi due horror movie distribuiti dalla nuova etichetta di proprietà Koch Media. Entrambi raccontano di una natura pericolosa e selvaggia, una natura che uccide.

Due horror per stare con il fiato sospeso, incollati al divano durante le notti d'estate più calde. Da giovedì 23 luglio arrivano in DVD e Blu-Ray Piranha 3DD e Backcountry: due horror movie da brivido distribuiti da Midnight Factory, nuova etichetta di proprietà Koch Media che punta a raccogliere il meglio della produzione mondiale del genere horror, spaziando tra i classici contemporanei del genere, e le declinazioni thriller e fantasy. Piranha 3DD e Backcountry, presentati nella loro versione integrale senza tagli di censura e arricchiti di speciali contenuti extra, raccontano di una natura pericolosa e selvaggia, una natura da temere e di cui aver paura, una natura che uccide.

Le cover di Piranha 3DD e Backcountry

Piranha 3DD segue il successo ottenuto al botteghino americano da Piranha 3D: nel film diretto da John Gulager e sceneggiato dalla coppia di scrittori Patrick Melton e Marcus Dunstan, un gruppo di piranha si dirige verso una nuova meta: il Big Wet, un parco acquatico locale in cui numerosi turisti trascorrono le loro giornate all'insegna del divertimento. Ma un nuovo pericolo è in agguato: l'acqua utilizzata per riempire le vasce del parco è proprio quella del lago Vittoria, ex scenario di carneficine e attacchi mortali. I piranha sono sempre più feroci e assetati di sangue, pronti a trasformare il divertimento dei giovani turisti in un incubo letale.

Backcountry invece arriva direttamente dal TIFF (Toronto International film festival): basato su una storia realmente accaduta, la pellicola ripropone in una nuova dimensione l'ancestrale lotta tra Uomo e Natura. Il film racconta la storia di Alex e Jenn, una giovane coppia che decide di abbandonare la città per trascorrere un romantico weekend campeggiando nelle zone selvagge e mozzafiato del Canada. Alex, amante della natura ed esperto escursionista, propone a Jenn un viaggio verso uno dei suoi luoghi preferiti: il lontano e isolato Blackfoot Trail. Ma la fuga romantica si trasforma presto in un incubo. Persi nella foresta, privi di viveri e circondati da una natura che si fa sempre più ostile, i protagonisti si trovano catapultati in una situazione surreale inseguiti da un feroce e spietato orso. Il regista, che per l'occasione ha deciso di lavorare con orsi veri, racconta in modo sorprendente una natura che si fa sempre più indifferente e brutale.

Piranha 3DD e Backcountry: brividi homevideo...
Privacy Policy