Nastri d'Argento 2015: premiati Sorrentino, Munzi, Gassman e Buy

La 70esima edizione del premio ha visto vincitori anche il film di Matteo Garrone "Il racconto dei racconti".

Tra i registi di quest'anno, ai Nastri d'Argento, alla fine l'ha spuntata Paolo Sorrentino con il suo Youth - La giovinezza, candidato insieme a Garrone, Costanzo, Moretti e Munzi. Anime nere tuttavia si è aggiudicato i riconoscimenti per la miglior sceneggiatura - scritta da Munzi insieme a Fabrizio Ruggirello, Maurizio Braucci con la collaborazione di Gioacchino Criaco - e per il montaggio di Cristiano Travaglioli, mentre del Il Racconto dei Racconti è stato premiato soprattutto il reparto tecnico, con i riconoscimenti andati a scenografia, costumi e miglior sonoro in presa diretta.

Tornando al film di Sorrentino, Youth ha vinto il premio per la miglior fotografia e per il montaggio, anche in questo caso firmato da Travaglioli. Mia madre di Nanni Moretti invece si è dovuto accontentare solo di un premio, quello per l'interpretazione di Margherita Buy. Per quanto riguarda le intepretazioni maschili invece, è Alessandro Gassman a spuntarla sugli altri candidati con un premio per le sue intepretazioni ne Il nome del figlio e I nostri ragazzi.

Ricordiamo che la cerimonia di premiazione sarà trasmessa su RaiUno la sera del 3 luglio.

Nastri 2015: tutti i vincitori


Nastri d'Argento 2015: premiati Sorrentino,...
Diego Armando Maradona ringrazia Sorrentino per l'omaggio in Youth
Ma come parla? Le frasi e le scene culto del cinema di Nanni Moretti
Privacy Policy