X-Men: l'inizio

2011, Azione

Michael Fassbender: 'Sì al sequel di X-Men: l'inizio'

L'attore più richiesto del momento conferma la possibilità di un sequel e anche la sua presenza in esso. Magneto sta per tornare!

Lui è l'attore del momento e accumula premi su premi per l'incredibile interpretazione nel drammatico Shame, ma non disdegna di vestire i panni del supereroe da fumetto. Michael Fassbender ha rivelato di essere quasi certo che a breve entrerà in produzione il sequel di X-Men: l'inizio e lui tornerà a indossare il casco di Magneto. L'attore, a New York per ritirare lo Spotlight Award, ha commentato scherzosamente: "Non ho scelta. Il mio contratto prevede due pellicole. Devo andare fino in fondo. Per adesso siamo in fase preliminare, ma credo che ci sarà un sequel di X-Men: l'inizio". Visto l'incasso complessivo ottenuto dal prequel superomistico, che si è portato a casa 353,6 milioni di dollari, la notizia di un sequel non ci stupisce affatto. Presto sapremo se anche gli altri interpreti torneranno nei loro ruoli al fianco di Fassbender.

Nel frattempo presto vedremo Michael Fassbender nel drammatico Shame, nell'action di Steven Soderbergh Knockout - Resa dei conti, mentre la prossima primavera arriverà l'atteso sci-fi Prometheus, firmato da Ridley Scott.

Michael Fassbender: 'Sì al sequel di X-Men:...
Privacy Policy