Shame

2011, Drammatico

3.7
Shame (2011)
Genere
Drammatico, Erotico
Durata
Regista
Uscita ITA

Brandon è un trentenne di successo che vive in un confortevole appartamento di New York. Per evadere dalla monotonia della vita d'ufficio seduce le donne, dividendosi tra una serie di storie senza futuro e incontri di una notte. Il ritmo metodico e ordinato della vita di Brandon, però, entra in crisi con l'arrivo imprevisto di sua sorella Sissy, ragazza ribelle e problematica. La sua presenza dirompente spingerà Brandon a inoltrarsi nelle pieghe più oscure dei bassifondi di New York, per sfuggire al difficile rapporto con la sorella e ai ricordi che risveglia in lui.



#Shame è un film difficile da dimenticare ed la conferma di #SteveMcQueen come regista chiave di questo decennio.
Perché ci piace
  • L'intensa interpretazione di Michael Fassbender, in un ruolo difficile e coraggioso.
  • Il rapporto ambiguo con la sorella, interpretata da un'ottima Carey Mulligan che è al centro di alcune delle scene più belle del film.
  • Le intuizioni di regia di McQueen, dalle inquadrature mai banali.
  • L'argomento trattato è sempre molto difficile, ma McQueen e i suoi attori riescono ad affrontarlo con intelligenza e senza pudore.
Cosa non va
  • Si tratta di una pellicola non adatta a chi si scandalizza facilmente...
  • ... ma al tempo stesso chi cerca un film erotico potrebbe rimanere molto deluso.

Le vostre recensioni