Mezzogiorno di fuoco

1952, Western

Mezzogiorno di Fuoco: il remake sarà ambientato nel presente

La Relativity ha acquistato i diritti per riportare sul grande schermo l'iconico western.

La Relativity Studios ha acquisito i diritti per realizzare un remake del western Mezzogiorno di fuoco.
Il film diretto nel 1952 da Fred Zinnemann aveva come protagonista Gary Cooper nel ruolo di uno sceriffo obbligato ad affrontare da solo un gruppo di killer in cerca di vendetta. La sceneggiatura del lungometraggio, vincitore di quattro Oscar, era di Carl Foreman e la produzione di Stanley Kramer.

Il remake sarà ambientato nel presente, nell'area del confine tra Messico e Texas, e tra i produttori ci saranno anche Karen Kramer e Stephen S. Jaffe.
Dana Brunetti, a capo della Relativity, ha dichiarato: "Mezzogiorno di Fuoco è uno dei film più iconici di sempre. E' un onore lavorare alla versione moderna di questa storia senza tempo e proporla a una nuova generazione".

Mezzogiorno di Fuoco: il remake sarà ambientato...
Colt di Sergio Leone: Sollima alla regia della miniserie western
Denzel Washington, Chris Pratt e Antoine Fuqua: "i magnifici 3" alla riscoperta del western
Privacy Policy