L'uomo d'acciaio

2013, Azione

L'uomo d'acciaio: Russell Crowe dice sì a un prequel

La star auspica di poter fare ritorno nel ruolo di Jor-El in una pellicola che farà luce sull'infanzia di Superman nel suo pianeta.

La star Russell Crowe sembra aver preso gusto a interpretare il padre di Superman tanto da rendersi disponibile nell'eventualità di un prequel de L'uomo d'acciaio. L'attore, che nel film di Zack Snyder interpreta il padre biologico di Superman, Jor-El, ha scritto sul suo Twitter che, se la Legendary Pictures darà un seguito al blockbuster, lui parteciperà con gioia. Crowe scrive: "Molti di voi mi chiedono notizie di un prequel su Krypton. Se è ciò che volete fatelo sapere alla @Legendary Pictures".

Il sequel L'uomo d'acciaio è già stato confermato e le riprese dovrebbero prendere il via nel corso del 2014. Il regista Zack Snyder ha preannunciato la possibilità di vedere Mark Strong nei panni di Lex Luthor se l'attore, prima scelta di Snyder, accetterà di calarsi nei panni del più temuto rivale di Superman, ma per ora, l'ipotesi di un prequel non sembra trovare alcun riscontro concreto. Ai fan di Russell Crowe non resta che accogliere l'invito del loro eroe e tempestare la Legendary di richieste.

L'uomo d'acciaio: Russell Crowe dice sì a un...
Privacy Policy