Snowden

2016, Drammatico

Joseph Gordon-Levitt racconta com'è sballarsi con Oliver Stone

I due sul set di Snowden hanno condiviso marijuana parlando di film di guerra.

Per prepararsi per il suo personaggio in Snowden, Joseph Gordon-Levitt ha incontrato il vero Edward Snowden studiandone i tratti e la personalità. Durante la lavorazione del film, l'attore si è assicurato di passare più tempo possibile col regista Oliver Stone per creare un forte legame necessario alla buona riuscita della pellicola.

Leggi anche: Oliver Stone: da Platoon a Nixon, la coscienza sporca degli USA in 5 grandi film

Che cosa hanno fatto i due nel tempo libero? Gordon-Levitt lo ha raccontato a Stephen Colbert svelando di essersi sballato con Stone mentre parlavano di film di guerra.

"Abbiamo guardato un film insieme, un film di guerra molto coinvolgente" ha svelato l'attore. "La prima volta che io e Oliver ci siamo sballati insieme stavamo parlando di storie di guerra. Gli ho chiesto del Vietnam e lui ha cominciato a raccontarmi la sua esperienza e poi ci siamo messi a parlare di film di guerra."

A quanto pare Oliver Stone non è stato l'unica persona sul set con cui Joseph Gordon-Levitt ha fumato marijuana: "C'era un tizio sul set di nome Ralph, un consulente tecnico. E' un hacker estremamente sofisticato, ma ora lavora dall'altra parte della barricata. Il suo compito sul set era controllare che il materiale girato non finisse in rete. Ecco la cosa divertente, Ralph ha portato sul set la miglior marijuana per fare gruppo."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Joseph Gordon-Levitt racconta com'è sballarsi con...
Il Cavaliere Oscuro, Joseph Gordon-Levitt sul finale della trilogia
David Duchovny svela: nudo fuori casa per "overdose" da cioccolato
Privacy Policy