300 - L'alba di un impero

2014, Azione

Joel Edgerton non reciterà in 300: Battle of Artemisia

L'attore avrebbe rinunciato a calarsi nei panni del generale greco Temistocle, protagonista della battaglia navale di Capo Artemisio.

Dopo le straordinarie perfomance in Animal Kingdom e Warrior, Joel Edgerton si appresta a conquistare la fama internazionale, ma saggiamente dimostra di non aver intenzione di gettarsi a capofitto in progetti in cui non crede totalmente. L'attore ha appena rifiutato una partecipazione nel sequel di 300, l'atteso 300: Battle of Artemisia. L'adattamento della nuova graphic novel di Frank Miller, stavolta, non sarà diretto da Zack Snyder, ma dal meno noto Noam Murro. A Joel Edgerton era stato offerto il ruolo di Temistocle, generale greco che guidò i soldati ateniesi contro l'invasore persiano in una battaglia navale parallela a quella delle Termopili (mostrata in 300), ma l'attore ha rifiutato. La pellicola, che si preannuncia un tripudio di effetti speciali digitali e green screen, dovrà trovarsi un'altra star.

Joel Edgerton è attualmente impegnato sul set australiano di The Great Gatsby, adattamento letterario diretto dal conterraneo Baz Luhrmann. Prossimamente lo potremo apprezzare nel remake del classico horror La cosa.

Joel Edgerton non reciterà in 300: Battle of...
Privacy Policy