Elysium

2013, Azione

Jodie Foster in Elysium

Grandi star si affidano al giovane Neill Blomkamp per la sua opera seconda. Dopo Matt Damon è la volta della popolare Jodie Foster.

Il successo di District 9 ha attirato l'attenzione del media sul regista sudafricano Neill Blomkamp e anche le star di Hollywood sembrano pronte a puntare su di lui. Dopo Matt Damon e Sharlto Copley, anche la volitiva Jodie Foster è entrata a far parte del cast del misterioso Elysium, pellicola fantascientifica a sfondo politico che sarà l'opera seconda del regista. L'attrice non è nuova al genere, vista la sua performance nel sci-fi drama Contact del 1997. Al momento non si conoscono molti dettagli sul progetto se non che il film sarà ambientato su un altro pianeta in un lontano futuro, né si hanno informazioni di sorta sui ruoli che saranno affidati a Jodie Foster, Damon e Copley. La Media Rights Capital, che produrrà il film tramite Simon Kinberg, darà il via alla produzione nel corso dell'anno, ma a quanto pare il casting è già in pieno svolgimento.

Cresce l'attesa per assistere al nuovo lavoro da regista di Jodie Foster, il dramedy The Beaver, che ha attirato l'attenzione dei media per la presenza della controversa star Mel Gibson. Il film sarà nei cinema americani a partire dal 23 marzo. Nel frattempo Jodie Foster si prepara ad affiancare Kate Winslet, Christoph Waltz e John C. Reilly in God of Carnage, adattamento della pièce francese premio Tony Il dio della carneficina di Yasmina Reza che sarà diretto dal grande Roman Polanski.

Jodie Foster in Elysium
Privacy Policy