Captain America: The Winter Soldier

2014, Azione

Il boxoffice: Noah davanti a tutti

Il disaster movie di matrice biblica fa registrare un ottimo esordio in Italia, ma è eccellente anche il risultato di Grand Budapest Hotel, al secondo posto. In USA Captain America: The WInter Soldier riesca a mantenere la prima posizione nonostante l'assalto del volatili di Rio 2: Missione Amazzonia.

Debuttando con un incasso ben oltre i due milioni e 600.000 euro, Noah di Darren Aronofsky sembra conquistare il pubblico italiano in barba alla fredda accoglienza della critica; ma il vvincitore moreale di questo week end è Grand Budapest Hotel, il nuovo lavoro del "bizzarro" Wes Anderson che conquista il secondo posto con una media sale migliore di quella di Noah. Scende al terzo posto Captain America: The Winter Soldier, che, nel fine settimana, ha superato il traguardo dei sei milioni di euro d'incasso complessivo.

Negli States, il primo vedicatore riesce invece a mantenere la vetta della classifica nonostante l'assalto delle agguerrite nuove uscite, in primis Rio 2: Missione Amazzonia, che sembrava destinato a spodestarlo all'inizio del fine settimana. Invece, alla lunga, The Winter Soldier riesce a riconfermarsi al primo posto nonostante un calo sensibile rispetto all'incasso del debutto. Terzo posto per l'altra nuova entrata, l'horror Oculus, comunque un buon risultato per una pellicola low budget.

Box office week-end


1
1

Noah


2014
  • Incasso weekend: 2,665,566 € ( 853 sale )
  • Incasso totale: 2,665,566 €
2
2

Grand Budapest Hotel


2014
  • Incasso weekend: 733,047 € ( 186 sale )
  • Incasso totale: 733,047 €
3
3

Captain America: The Winter Soldier


2014
  • Incasso weekend: 604,787 € ( 384 sale )
  • Incasso totale: 6,050,774 €
4
4

Un matrimonio da favola


2014
  • Incasso weekend: 594,113 € ( 371 sale )
  • Incasso totale: 594,113 €
5
5

Divergent


2014
  • Incasso weekend: 447,327 € ( 368 sale )
  • Incasso totale: 1,737,197 €

Il boxoffice: Noah davanti a tutti
Privacy Policy