Il silenzio degli innocenti

1991, Thriller

I Buoni e i Cattivi sulla lavagna di Hollywood

Un sondaggio dell'American Institute mette in fila i buoni e i cattivi di Hollywood: conferme e sorprese per i personaggi più amati e odiati del grande schermo.

Patrizio Marino

Non è SupermanBatman il vero super eroe di Hollywood ma un semplice avvocato: Atticus Finch, protagonista de Il buio oltre la siepe, interpretato da Gregory Peck, è il più grande eroe del cinema americano secondo il sondaggio dell'American Institute. Finch ha battuto di poco Indiana Jones e James Bond.
Oltre ai super buoni il sondaggio ha previsto anche una classifica per i super cattivi e qui il vincitore è stato Hannibal Lecter, il dottore cannibale de Il silenzio degli innocenti che ha battuto Norman Bates di Psycho e Darth Vader visto in Guerre Stellari come comandante della Flotta Imperiale.

Il Terminator di Arnold Schwarzenegger è riuscito nel difficile compito di entrare contemporaneamente sia nella classifica dei buoni dove figura al numero 48, sia nella classifica dei cattivi, dove occupa un onorevole ventunesimo postoo.
Altri personaggi che sono riusciti ad entrare nella classifica dei buoni sono il protagonista di Casablanca, Rick Blaime e lo sceriffo di Mezzogiorno di fuoco, Will Kane, rispettivamente al quarto e al quinto posto.

Prima donna in classifica, al sesto posto, è Clarice Sterling l'agente dell'FBI alla caccia del super cattivo Hannibal Lecter ne Il silenzio degli Innocenti, mentre Ellen Ripley, la mitica eroina della serie Alien è all'ottavo posto.
James Stewart è l'unico attore ad avere due personaggi nella classifica dei buoni, per i film La vita è meravigliosa e Mister Smith va a Washington, per i quali figura al nono e all'undicesimo posto.
Nella classifica dei cattivi segnaliamo la presenza di un computer, Hal 9000 di 2001: Odissea nello spazio.
Brutta fine invece per il conte Dracula solo trentanovesimo e sorpassato perfino dalla strega di Biancaneve e i sette nani e da Lo squalo di Steven Spielberg.
Tempi duri per i vampiri.

I Buoni e i Cattivi sulla lavagna di Hollywood

Fonte: Il mattino

Privacy Policy