Shame

2011, Drammatico

Hunger e Shame a Odeon Firenze

Trasgressione, violenza e racconti intimi. A Odeon Firenze i film Shame e Hunger di Steve McQueen.

Dal 13 al 25 gennaio Odeon Firenze propone il discusso film di Steve McQueen Shame con Michael Fassbender. Tema del film, la dipendenza dal sesso del protagonista Brandon, una vera e propria malattia che gli impedisce di condurre una relazione sentimentale sana e lo imprigiona in una spirale di varie altre dipendenze. Apparentemente Brandon è come tutti gli altri, ha un appartamento elegante, un buon lavoro ed è un uomo affascinante che non ha difficoltà a piacere alle donne. Privatamente, però, è un coacervo di pulsioni compulsive. La sua situazione si aggraverà con l'arrivo della sorella Sissy, bella e sexy, ma più giovane e fragile, incapace di controllare le proprie pulsioni. Il film in Italia, a causa del tema trattato, è vietato ai minori di 14 anni.

L'altro film cult di Steve McQueen è Hunger, con protagonista ancora Michael Fassbender, che la Casa del Cinema propone il 20 e 21 Gennaio. Il film, in anteprima assoluta in Italia, racconta la rivolta nel carcere nordirlandese di Maze, all'alba degli anni Ottanta, quando i detenuti dell'IRA, per costringere il governo inglese a dargli lo status di prigionieri politici, diedero prima il via a uno sciopero dell'igiene e successivamente, per iniziativa di Bobby Sands, a un tragico sciopero della fame. Anche in questo film, il regista mette a nudo i suoi protagonisti, in senso fisico e morale, mostrando i loro lati più nascosti, le morbosità e una sensualità nel quale riecheggiano i canoni della video-arte.

Hunger e Shame a Odeon Firenze

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy